Orsara torna a “Mezzogiorno in Famiglia” per i quarti di finale

La sfida con Fubine (Al) nella gara tra i borghi italiani d'eccellenza Il 7 e l'8 maggio. 10 collegamenti col borgo che prepara una speciale accoglienza

Sabato 7 e domenica 8 maggio, Orsara tornerà a rappresentare la Puglia nella sfida televisiva tra i borghi italiani d’eccellenza. Nei quarti di finale di “Mezzogiorno in Famiglia”, in onda su Rai Due alle 11.30, la squadra orsarese si confronterà con quella che rappresenta il Comune di Fubine (Al) in una gara valevole per l’accesso alle semifinali.

La troupe del programma di Michele Guardì curerà cinque collegamenti, per ognuno dei due giorni di trasmissione, con il paese dell’Orsa che ha preparato un’accoglienza spettacolare per le conduttrici. Al centro delle riprese ci saranno le unicità di Orsara e della Puglia che riguardano i fiori, la creatività e la dieta mediterranea con alcune ricette speciali improntate sul  valore aggiunto della stagionalità dei prodotti.

Con le due puntate di sabato e domenica, sarà la sesta volta che “Mezzogiorno in Famiglia” e i suoi telespettatori puntano l’attenzione sul borgo dei Monti Dauni che detiene un lusinghiero primato, quello di paese della provincia di Foggia con più riconoscimenti di qualità: al marchio di “Cittaslow”, ottenuto nel 2007, hanno fatto seguito l’assegnazione della “Bandiera Arancione” e quella relativa a “Comune amico del Turismo Itinerante”. Negli ultimi anni, riflettori e telecamere si sono accesi con frequenza crescente sulle peculiarità orsaresi.

Il 24 luglio 2009 fu “Unomattina” a celebrare la tradizione culinaria del paese; prima ancora, e siamo al 2 novembre 2008, “La Prova del Cuoco” ospitò il sindaco Mario Simonelli e lo chef Peppe Zullo quali ambasciatori dell’entroterra foggiano. Il 9 febbraio 2008, invece, furono Marcello Masi e Silvia Vaccarezza a raccontare Orsara di Puglia dagli schermi del Tg2 per la rubrica “Si Viaggiare”. Risale allo scorso novembre, invece, la visita di una troupe della BBC inglese con cameraman e giornalisti a riprendere tutti i momenti più significativi della festa dei Fucacoste e cocce priatorije (falò e teste del purgatorio, ndr) inseriti in un importante documentario sui 150 anni dell’Unità d’Italia. Un’attenzione crescente, quella verso ‘il paese dell’Orsa’, testimoniata anche dai numeri registrati dal servizio di Orsara Informa: negli ultimi 12 mesi, sono state oltre 100 le testate giornalistiche che hanno dedicato titoli, articoli e servizi al paese.

Chi vorrà sostenere Orsara di Puglia nelle puntate del 7 e dell’8 maggio di “Mezzogiorno in famiglia” potrà farlo tele votando il codice 2 da telefono fisso (894.222) o tramite sms (478.478.5).


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tenta il suicidio, sospeso nel vuoto tra il balcone e l'asfalto perde i sensi: figlio, vicino, carabinieri e 115 gli salvano la vita

  • Attimi di tensione al Grandapulia, migranti minacciano di "bloccare il Natale": cariche della polizia e lanci di pietre

  • Inseguimento da film nel Foggiano: fuga a folle velocità tra la nebbia per 40 km, volanti speronate e sul finale lo schianto

  • Presa la banda foggiana che assaltava i bancomat: tre colpi in 20 giorni, quattro arresti

  • Incidente stradale sulla Statale 89: auto perde il controllo e finisce contro un muro, a bordo tre persone

  • Assalto armato a un portavalori: paura e fuga, ritrovata la Jeep dei banditi e una targa clonata intestata a un'auto del Foggiano

Torna su
FoggiaToday è in caricamento