Olimpiadi di Matematica, le ragazze del Marconi si qualificano per le nazionali di Cesenatico

Le studentesse foggiane si sono classificate al secondo posto nelle gare di qualificazioni tenutesi a Campobasso, dietro il ‘Cassini’ di Genova

Le studentesse del Marconi vincono la gara a squadre femminile delle Olimpiadi di Matematica e si qualificano per le nazionali di Cesenatico. Le gare si sono svolte nel pomeriggio di venerdì scorso a Campobasso. La squadra del Marconi è arrivata seconda, davanti al Masci de L’Aquila, al Kennedy di Roma, al Romita di Campobasso. Prima classificata la squadra del Cassini di Genova. In squadra le alunne: Rosa Iammarino, Concetta Iammarino, Anna Carla Farano, Michelle Scopece, Concetta Farenga, Simona De Gregorio, Chiara Gerardi, Simona Squitieri. Erano 40 le squadre che hanno gareggiato a Campobasso; in altre località d’Italia hanno affrontato la prova complessivamente 205 squadre; solo per 15 di esse accesso di diritto alla gara nazionale di Cesenatico.

È la prima volta che il liceo scientifico Marconi partecipa alla gara a squadre femminile; “Sono anni che lavoriamo al progetto delle Olimpiadi, e finora abbiamo ottenuto sempre risultati lusinghieri che hanno ripagato il lavoro di preparazione e allenamento. Quest’anno abbiamo voluto cimentarci anche con quest’altro tipo di gara e siamo felicissimi di aver centrato l’obiettivo”, ha commentato la prof.ssa Stefania Cibelli, che ha accompagnato le ragazze insieme alle colleghe Daniela Nigri e Rossella Presti; tra i docenti che curano il progetto Olimpiadi anche il prof. Aniello Carrella.

Lo scorso anno il liceo Marconi vinse la Coppa Gauss, classificandosi al primo posto nelle gare provinciali a squadre. Intanto, nel liceo di via Danimarca, l’allenamento continua. Prossima sfida il 2 marzo con la gara a squadre mista che si disputerà a Foggia.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strage a Orta Nova, triplice omicidio e suicidio: spara e uccide moglie e due figlie di 13 e 18 anni, poi si toglie la vita

  • Mazzi di fiori, lacrime e dolore per Teresa, Miriana e Valentina (il Comune penserà ai funerali): città incredula per l'insano gesto di Ciro

  • Incredibile al carcere di Foggia, detenuto telefona ai carabinieri dalla cella: "Siamo al ridicolo"

  • Bus frena per evitare auto, donna cade e muore: due persone a giudizio per omicidio stradale

  • "Addio Costanzo", il dirigente medico del Pronto Soccorso sempre al servizio dei pazienti: "Era un professionista esemplare"

  • Ingerisce droga, neonata in coma a Foggia: "Monitoriamo parametri vitali, situazione stazionaria"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento