Miss Italia, tutto pronto per Jesolo: in gara anche Miss Foggia, Naomi Povia

La spedizione pugliese si fa spazio: due fasce nazionali sono state assegnate negli scorsi giorni e Miss Foggia Naomi Povia ha conquistato l'ambita fascia nazionale di Miss Alpitour

Naomi Povia

A Jesolo si procede in direzione finalissima. Dopo la grande scrematura, adesso le Miss sono rimaste in 40, tre sono le pugliesi in gara: Viviana Vogliacco, Sara Selvaggia Cassiano con la fascia di Miss Puglia e Naomi Povia che il 15 luglio ha festeggiato la fascia di Miss Foggia, un titolo che negli ultimi anni ha portato fortuna a Rachele di Fiore, Cristina Carella, Barbara Matera e Manila Nazzaro che nel 1999 è riuscita a portare in Puglia la corona nazionale.

Il concorso ha assegnato negli ultimi giorni 2 fasce nazionali alle nostre ragazze, Viviana Vogliacco si è aggiudicata la fascia di Diva e Donna, celebre settimanale, mentre miss Foggia Naomi Povia ha portato a casa la fascia nazionale di Alpitour. Entrambe le fasce hanno un significato rilevante per il concorso, regaleranno l'opportunità, alle belle pugliesi di strappare un contratto significativo a questi due brand nazionali che da qualche anno sponsorizzano il concorso di Miss Italia.

L'appuntamento con la finalissima nazionale è fissato per il 10 settembre alle 21.30, l'evento sarà trasmesso in diretta su La7. Quest'anno a condurre ci sarà Francesco Fachinetti che negli anni passati ha assistito alla serata dalla postazione di Radio Kiss Kiss che trasmetteva in diretta l'evento, la giuria sarà invece composta dalla verve comica di Vincenzo Salemme, dall'esperienza di Mara Venier e dalla bellezza mediterranea di Raul Bova. A noi, altro non resta che incrociare le dita e fare il tipo per le nostre ragazze, nella speranza che il titolo ritorni nella nostra regione dopo anni di lunga assenza.

Potrebbe interessarti

  • A spasso nel Gargano e quella torre che si affaccia sul mare cristallino tra i laghi di Lesina e Varano

  • Come allontanare api, vespe e calabroni: alcuni rimedi naturali

  • Gargano da amare: dai faraglioni di Mattinata al castello di Manfredonia, dalla Basilica di Siponto alla grotta di San Michele

  • Come proteggere la casa dai ladri in estate

I più letti della settimana

  • Voleva togliersi la vita, Roberta lo ha salvato e poi il blackout: così Francesco l'ha uccisa a mani nude

  • Tragedia sulla Statale 16, terribile scontro tra Lesina e San Severo: un morto e un 24enne trasportato in ospedale

  • Ultim'ora | Vento forte, grandine e fulmini sul Gargano: il maltempo minaccia l'estate in Capitanata

  • San Severo sotto shock piange Roberta Perillo: "È in un altro mondo, dove esiste amore autentico"

  • Ultim'ora | Omicidio a San Severo, giallo in via Rodi: uccisa una donna

  • "Non l'ho uccisa perché voleva lasciarmi", ma Roberta non c'è più. La denuncia sui social: "Le amiche sapevano, nessuno l'ha ascoltata"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento