Cinestoria a scuola: al liceo Marconi si proietta 'Mussolini ultimo atto'

Martedì 15 dicembre è stata la volta del film 'Mussolini Ultimo Atto'

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Al Liceo Scientifico G. Marconi di Foggia proseguono le proiezioni di Cinestoria, progetto ideato e diretto dai docenti Mauro Paolini e Francesco Torbidoni per il dipartimento di Storia e Filosofia, con l'intento di approfondire alcune tematiche di Storia Contemporanea in programma per le classi quinte. Martedì 15 dicembre è stata la volta del film 'Mussolini Ultimo Atto'.

La pellicola, del 1974, per la regia di Carlo Lizzani, delinea il dramma morale di Benito Mussolini quando, nelle ultime ore della sua vita, si trova a fare un bilancio impietoso della sua personale esperienza politica, che aveva condotto l’Italia alla disfatta della Seconda Guerra Mondiale, prima di essere ucciso a Giulino di Mezzegra dal Colonnello Valerio (al secolo Walter Audisio) dei Partigiani della Brigata Garibaldi (CLN), dopo essere stato arrestato a Dongo (provincia di Como) con l’amante Claretta Petacci.

L’attività del progetto, sospesa per le prossime festività natalizie, proseguirà nel mese di Gennaio 2016, con la visione del film Platoon, sulla guerra del Vietnam. I docenti referenti (in foto il professor Mauro Paolini) presentano le pellicole di volta in volta proposte, fornendo anche documentazione allegata di approfondimento ai temi trattati, e coordinano il dibattito che segue alle proiezioni.

Torna su
FoggiaToday è in caricamento