Tutte le donne di Salvatore Fiume: a Foggia la personale dell'artista siciliano

La mostra di Salvatore Fiume

Dopo Fiume-scenografo al Museo Teatrale alla Scala, si inaugura una mostra antologica su Fiume-pittore e scultore alla Contemporanea Galleria D'arte di viale Michelangelo, a Foggia. La personale è stata inaugurata il 4 giugno e sarà visitabile fino al 31 luglio, come evento del Centenario della nascita dell'artista siciliano, nato a Comiso, nel 1915.

Una ventina di dipinti, disegni ne ripercorrono la produzione artistica lungo un arco di 60 anni, dagli anni Quaranta agli anni Novanta. Due i soggetti più rappresentati nell'esposizione della mostra, gli stessi che l'hanno reso unico e inconfondibile: le sue Città di statue e Isole di statue, architetture antropomorfe e zoomorfe di pietra e marmo, invenzione metafisica degli anni Cinquanta, e le sue figure femminili, trionfo di forme e colori ad ogni latitudine.

Salvatore Fiume ha infatti reso omaggio alle donne che ha incontrato e ritratto nei suoi frequenti viaggi intorno al mondo: dalle somale africane alle geishe giapponesi, dalle modelle con calze rosse europee alle donne mediorientali, dalle figure mitologiche alle polinesiane. Tra le opere esposte, a rappresentare il mondo femminile l'opera Ragazza dai capelli rossi, realizzata su una superficie specchiata, che crea un legame con lo spettatore. Poi sarà esposta una Isola di Pietra del periodo africano in cui si trovano racchiusi i segni distintivi che più hanno caratterizzato l'eclettico lavoro del maestro siciliano lombardo di adozione.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • "Sui delitti e sulle pene", la personale di Nelli Maffia alla Fondazione Monti Uniti

    • dal 14 dicembre 2019 al 18 gennaio 2020
    • Fondazione dei Monti Uniti

I più visti

  • "Un borghese piccolo piccolo" al Giordano: Massimo Dapporto porta a teatro il capolavoro di Monicelli

    • oggi e domani
    • dal 15 al 16 gennaio 2020
    • Teatro Umberto Giordano
  • Festa di Sant'Antonio Abate: Rocchetta celebra il suo Patrono

    • dal 15 al 17 gennaio 2020
    • Centro
  • I Ditelo voi al Teatro Giordano con “Il segreto della violaciocca”: parte del ricavato devoluto in beneficenza

    • 1 febbraio 2020
    • Teatro Umberto Giordano
  • I falò illuminano i Monti Dauni, festa dei fuochi di Sant'Antonio a Roseto Valfortore

    • Gratis
    • 18 gennaio 2020
    • Roseto Valfortore
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    FoggiaToday è in caricamento