Mg, da Volturino a Sanremo: dall'incontro con Nunzio nasce una canzone che parla di violenza sulle donne

"Un uomo senza nome" è il titolo della canzone che stanno realizzando la 24enne di Volturino e il 32enne di Castellammare di Stabia

Musica e temi sociali, un binomio che conduce sempre alla realizzazione di prodotti interessanti. E questo è avvenuto quando i nascenti talenti di Mg e Nunzio si sono incontrati.

Lei di Volturino, comune dei Monti Dauni, lui di Castellammare di Stabia, due giovani del Sud incontratisi durante le selezioni di Sanremo. Che non hanno vinto, ma hanno rappresentato un momento importante per incrociare i propri percorsi, trasformare l'idea di una semplice collaborazione in una proficua amicizia.

A unirli, lo stesso produttore, Gianni Testa. Il sodalizio ha condotto alla realizzazione di un album, "Un uomo senza nome", che tratta una tematica difficile e terribilmente attuale: è infatti la storia di una donna vittima di violenza. Una canzone che si propone l'obiettivo di far riflettere, di entrare nei cuori e nella testa delle persone.
 

“Sono un uomo ora?
Non so neanche più il mio nome
E queste mani su di te le ho scaraventate
Il pensiero che l’amore non va colpito
Non le ha fermate”

[...]

“quel vetro riflette
un corpo frantumato
il cuore indebolito
un volto sfregiato”.

Maria Giovanna Goduti, 24enne, studia alla Saint Louis college of music di Roma, dove vive da ormai quattro anni. "Quando canto la mia canzone, ho la rabbia, l'innocenza, l'illusione... mi tocca cantare l'emozione che non sa nessuno".

"Canto per cercare di far arrivare le emozioni che vibrano nel mio cuore e quanti più cuori possibile. Canto perche sto bene e mi sento in un altro mondo, che se dovessi dipingere avrebbe i colori della vita e dei valori che mi hanno donato i miei genitori", afferma Nunzio Piccolo.

"Saranno un pezzo e una collaborazione tra le più importanti - racconta Mg - e non potevo scegliere un artista migliore. Nunzio ha la voce come la melodia delle onde del mare. Sa calmare e sa colmare"

Potrebbe interessarti

  • Peschici, un paradiso rovinato dal degrado: "L'inciviltà regna sovrana e subiamo i postumi delle notti brave"

I più letti della settimana

  • "Rara e dubbia presentazione clinica" del nascituro. La direzione del 'Riuniti' precisa: "Nessun abbaglio, adottata la corretta procedura"

  • Incredibile agli Ospedali Riuniti di Foggia: medici sbagliano il sesso di un neonato, genitori sotto shock

  • Dramma sfiorato a Peschici: rischia di soffocare al ristorante, salvato da un turista. "Maurizio, sei un eroe!"

  • Rissa di Ferragosto in pieno centro: scoppia lite tra due uomini, uno si scaglia contro gli agenti. Arrestato

  • Grave incidente stradale tra Trinitapoli e Cerignola, scontro tra due auto: un morto

  • Incidente stradale a Foggia, scontro frontale tra due auto in viale Fortore: cinque feriti

Torna su
FoggiaToday è in caricamento