Marco Masini torna a Vico del Gargano: ecco la nuova data del concerto

Marco Masini torna a Vico del Gargano. Il concerto, in programma il 18 luglio e annullato a causa di un guasto tecnico, sarà recuperato venerdì 3 agosto in Piazza Monte Tabor.

Il cantautore toscano riproporrà i più grandi successi della sua trentennale carriera. A partire da 'Disperato', che gli valse il primo posto a Sanremo '90 tra le nuove proposte, passando per 'Perché lo fai', 'Vaffanculo', 'T'innamorerai', 'Bella Stronza', 'Ci vorrebbe il mare', 'Principessa', 'L'uomo volante' (con il quale vinse il festival di Sanremo nel 2004), fino ai brani tratti da 'Spostato di un secondo', l'ultimo album pubblicato lo scorso anno.

Marco Masini sarà accompagnato sul palco da Cesare Chiodo (Basso), Massimiliano Agati (Batteria), Alessandro Magnalasche (Chitarre), Antonio Iammarino (Tastiere) e Stefano Cerisoli (Chitarre).

Light show design di Massimo Tomasino

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Giusy Ferreri torna sul Gargano: la cantante palermitana in concerto a Peschici

    • Gratis
    • 21 luglio 2019
    • Centro
  • Ferragosto con Massimo Ranieri: Foggia festeggia con l'artista partenopeo

    • Gratis
    • 15 agosto 2019
    • Centro
  • Baby K a Stornara: un'altra grande ospite al Festival Rap

    • Gratis
    • 22 luglio 2019
    • Area Mercatale

I più visti

  • Giusy Ferreri torna sul Gargano: la cantante palermitana in concerto a Peschici

    • Gratis
    • 21 luglio 2019
    • Centro
  • Ferragosto con Massimo Ranieri: Foggia festeggia con l'artista partenopeo

    • Gratis
    • 15 agosto 2019
    • Centro
  • I Neri per Caso a Foggia: live in piazza Cesare Battisti

    • Gratis
    • 4 agosto 2019
    • Centro
  • A Vico del Gargano si celebra la paposcia: sagra in villa comunale con degustazioni, musica e danze popolari

    • 24 luglio 2019
    • Villa Comunale
Torna su
FoggiaToday è in caricamento