Alla Paisiello "La Madama Butterfly" con la soprano Hiroko Morita

Grande attesa a Lucera per uno degli appuntamenti di maggiore richiamo della trentatreesima stagione concertistica degli Amici della Musica: sabato 6 febbraio, alle 20, nella Sala Paisiello andrà in scena infatti Madama Butterfly, celebre melodramma in tre atti di Giacomo Puccini.

Dopo lo straordinario successo del concerto inaugurale del Trio Chénier, che ha fatto registrare il tutto esaurito e, per la prima volta, una maggiore presenza di uditori provenienti da Foggia rispetto agli abbonati lucerini, con una rilevante percentuale di giovani, studenti del Conservatorio "Giordano" e di musicisti, il cartellone 2016 prosegue dunque con l'opera lirica.

A proporre al pubblico di Capitanata il capolavoro pucciniano sarà ancora una volta la compagnia marchigiana Villa InCanto, apprezzatissima per il suo modo di allestire questo tipo di concerti in costume presentandoli in versione "pocket", cioè solo nei momenti più importanti ma con tutte le arie cruciali.

Butterfly sarà interpretata dal soprano giapponese Hiroko Morita, che ha portato con enorme successo la sua Cio-Cio-san, oltre che nel suo paese d'origine e in Italia, anche negli Stati Uniti e in America Latina, mentre il ruolo di Pinkerton è affidato al tenore pescarese Davide Ricchizzi. Sul palco ci saranno anche il baritono marchigiano Ferruccio Finetti nella parte di Sharples e Riccardo Serenelli, pianista, maestro concertatore e regista.

"Butterfly è la più poetica delle eroine pucciniane - spiega Francesco Mastromatteo, direttore artistico della Paisiello - vive in un mondo in cui i desideri, i sogni, le speranze, la fede nell'amore promesso e più forte della stessa realtà. Butterfly è una donna che vuole vivere di più e per questo si consuma nell'attesa, che non si accontenta di vivere all'insegna dei compromessi, che esiste nel regno dell'assoluto dei sentimenti. È l'eroina più adatta alla XXXIII stagione concertistica della Paisiello, una donna che ama più di tutte, che canta i suoi desideri e le sue speranze come nessun'altra. Puccini affida a tale opera brani che superano la stessa concezione di teatro. Pochissimo accade in scena, il dramma si consuma negli eventi che non accadono, in un'attesa fitta di moti interiori. Quindi la musica diventa di più, più presente e totalizzante, capace di esprimere il complesso mondo interiore di amore, affetto, maternità, speranza, di un'eroina dalla voce indimenticabile".

"La presenza di Villa InCanto nel nostro cartellone - dichiara Elvira Calabria, presidentessa degli Amici della musica - è da qualche anno una garanzia di successo, poiché il pubblico gradisce molto le rivisitazioni eseguite da questa compagnia di cantanti affermati che hanno calcato importantissimi palcoscenici quali La Scala di Milano e L'Arena di Verona. La sapiente regia del maestro Riccardo Serenelli mantiene intatta l'integrità e la grandiosità della trama grazie all'accurata scelta dei brani eseguiti, così da catturare la sala per circa un'ora e mezza di rappresentazione. Inoltre, l'interazione con il pubblico e la vicinanza degli artisti rendono lo spettacolo ancora più appassionante".

Ingresso ore 19.30 nella Sala concerti "Giovanni Paisiello" di Via Bozzini, 8 a Lucera.

Gli abbonamenti all'intera stagione sono in vendita presso la Sala Paisiello il lunedì, il mercoledì e il venerdì, dalle 19 alle 20 (per informazioni: 0881 542027 - 328 4064980). Il costo è di 120 euro (18 appuntamenti), mentre il prezzo del biglietto per il singolo concerto è di 13 euro, acquistabile anche la sera dell'evento. È prevista una riduzione per gli studenti a 9 euro.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • L'assessorato alla Cultura del Comune di Foggia presenta la Ruota panoramica solidale, simbolo del Natale 2019

    • dal 9 al 25 dicembre 2019
    • Piazza Cavour
  • Foggia accoglie il raduno dei Golden Retriever: passeggiata di Natale per le vie della città

    • solo domani
    • 15 dicembre 2019
    • Centro
  • Un albero maestoso, un carro stupefacente, incredibili attrazioni e video mapping 3d: ecco 'La Città di Babbo Natale' a Lucera

    • dal 7 dicembre 2019 al 11 gennaio 2020
    • Palazzo De Troia
  • Torna "Libando a Natale" (ma cambia location): "Così la villa comunale tornerà viva, grazie a profumi e sapori"

    • dal 21 al 24 dicembre 2019
    • villa Comunale
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    FoggiaToday è in caricamento