"Jesus" a Foggia: al Teatro Regio il nuovo musical dall'Aps Sacro Cuore

"Jesus”, è questo il titolo del musical che l’associazione di promozione sociale “Sacro Cuore” in collaborazione con la parrocchia-oratorio del Sacro Cuore, porta in scena a Foggia, in preparazione alla Santa Pasqua, per narrare la Storia umana e divina di Gesù Cristo.

Lo spettacolo con ingresso ad invito si terrà a Foggia, martedì 28 marzo 2017 al Teatro Regio di Capitanata c/o parrocchia B.M.V del Rosario via Alfredo Guglielmi 8/A con un doppio spettacolo  (ingresso alle ore 17,00 sipario alle ore 17,30 - Ingresso alle ore 20:30 sipario ore 21,00)

Gli organizzatori, prendendo spunto da un famoso musical degli anni settanta, lo reinterpretano secondo una chiave più fedele alla tradizione cristiana. Mentre l’originale evidenziava soprattutto l’aspetto umano di Gesù e si concludeva con la Sua morte, l’edizione voluta dall’associazione esprime sia la sofferenza umana che la vittoria divina di Cristo sulla morte e si conclude proprio con la Sua resurrezione.

Oltre 30 i giovani dell’oratorio coinvolti, con ruoli diversi, hanno collaborato alla realizzazione dell’opera. Il cast artistico, ha carattere amatoriale in quanto riunisce giovani non professionisti, ragazzi di diversa formazione e provenienza associati dal desiderio di costruire assieme un autentico progetto collettivo, nato per il piacere di stare insieme nello stile di don Bosco e di poter contribuire, con il ricavato dello spettacolo, alla raccolta fondi per promuovere iniziative nell’oratorio del Sacro Cuore, a favore dei ragazzi del quartiere Candelaro.
 

L’appassionante musical, ispirato ai Vangeli, racconta degli incontri di Gesù di Nazareth; Incontri che hanno cambiato la vita delle persone entrate in contatto con Lui, toccando profondamente la vita di miliardi di esseri umani fino a cambiare, in positivo, il corso stesso della Storia; influenzando, con la sua vicenda storica, l'arte, la cultura, la politica, il sociale, la poesia, il sentire intimo di ogni uomo, specialmente dell'uomo che, di fronte ai grandi interrogativi dell'esistenza, come il dolore e la morte, guarda a Lui come Colui che si fa risposta, che indica una via, che dona la pace, che si fa amore e riposo; Un messaggio d’Amore e di salvezza, senza tempo che ancora oggi, a duemila anni di distanza, conserva la sua forza e il suo fascino originario.

Durante lo spettacolo gli organizzatori presenteranno la campagna del 5x1000 a favore della Federazione SCS/CNOS - Don Bosco ci ha messo la vita per stare vicino all’infanzia che ha bisogno, TU mettici la firma. "Sostieni Salesiani per il Sociale con il 5x1000: firma e scrivi il codice fiscale 97099620581" e la campagna SIV(sostegno in vicinanza).

Per informazioni:

www.salesianifoggia.it

-         320/4824112

-         388/3463203

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...



Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Potrebbe Interessarti

    • Monti Dauni contro Irpinia: a Troia va in scena la 'Disfida del soffritto di maiale'

      • solo domani
      • 26 marzo 2017
      • Centro Storico
    • Alla Fiera di Foggia torna 'Nature Show', il più grande evento del Sud Italia

      • dal 7 al 9 aprile 2017
      • Fiera di Foggia
    • Torna Gate e Gusto, la fiera dedicata al turismo e alla ristorazione

      • da domani
      • Gratis
      • dal 26 al 28 marzo 2017
      • Fiera di Foggia

    I più visti

    • Monti Dauni contro Irpinia: a Troia va in scena la 'Disfida del soffritto di maiale'

      • solo domani
      • 26 marzo 2017
      • Centro Storico
    • Alla Fiera di Foggia torna 'Nature Show', il più grande evento del Sud Italia

      • dal 7 al 9 aprile 2017
      • Fiera di Foggia
    • Torna Gate e Gusto, la fiera dedicata al turismo e alla ristorazione

      • da domani
      • Gratis
      • dal 26 al 28 marzo 2017
      • Fiera di Foggia
    • “Let’s move for a better world”: Palextra si mette in moto contro l’obesità

      • dal 13 al 31 marzo 2017
      • Palextra
    Torna su
    FoggiaToday è in caricamento