Il presidente Mattarella porta i Grifoni di Ascoli al Palazzo del Quirinale

Verranno esposti al Palazzo del Quirinale dal 3 maggio al 14 luglio 2019" nel corso della mostra “L’arte di salvare l'arte - Frammenti di storia d’Italia” 50esimo Anniversario Istituzione Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale.

I grifoni

Dopo la visita di Vittorio Sgarbi e gli elogi sulle bellezze di Ascoli Satriano, arriva un'altra bella notizia per i 'Grifoni'. "Per volontà del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, verranno esposti al Palazzo del Quirinale dal 3 maggio al 14 luglio 2019" nel corso della mostra “L’arte di salvare l'arte - Frammenti di storia d’Italia” 50esimo Anniversario Istituzione Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale.

L’inaugurazione avverrà alla presenza del Presidente della Repubblica, del Ministro per i Beni Culturali, delle rappresentanze di tutte le Soprintendenze e dei Musei Nazionali, e del Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale nella persona del gen. Fabrizio Parrulli.

"W Ascoli Satriano, perla della Capitanata" il commento del primo cittadino Vincenzo Sarcone.

Potrebbe interessarti

  • Il fascino di Càlena, l'abbazia sul Gargano dove si narra vi sia custodito il tesoro di Barbarossa

  • La grotta di San Michele che si specchia sul lago di Varano, un luogo suggestivo che trasmette una sensazione di pace

  • Colon irritabile: cos'è, sintomi e possibili cause

  • Arredare casa: le 5 piante da interno che non hanno bisogno di luce

I più letti della settimana

  • Francesco Ginese non ce l'ha fatta: è morto a Roma

  • Tragedia nelle acque del Gargano: bagnante muore annegato

  • Tragedia alle porte di Foggia, violento impatto tra un furgone e una moto: c'è una vittima

  • Tutta Foggia è con Francesco, che lotta tra la vita e la morte: si è reciso l'arteria femorale mentre scavalcava un cancello

  • Foggia in lacrime per la tragica morte di Francesco: "Addio amico mio, non doveva finire così!"

  • Terribile incidente in moto, muore 38enne foggiano. "Ciao bomber, ora fai gol anche in Paradiso"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento