Giovanni, 110 anni e non sentirli. I Monti Dauni festeggiano il supernonno che va ancora a messa e gioca a carte

Giovanni La Penna è nato il 29 ottobre del 1909. Compie 110 anni, i festeggiamenti nell'aula consiliare del Comune di Roseto Valfortore

Giovanni La Penna

Festeggerà 110 anni il prossimo 29 ottobre a Roseto Valfortore, paese dei Monti Dauni dove vive da quando è nato e dal quale non è mai andato via. Giovanni La Penna, quattro figli, 11 nipoti e 14 pronipoti, è tra i più longevi d'Italia e - racconta il sindaco Lucilla Parisi all'Ansa -  "senz'altro detiene il record della salute. Ricorda tutto e con estrema lucidità".

Dalla prima guerra mondiale agli orrori del Nazismo, passando per il boom economico, di acqua sotto i ponti ne è passata ma Giovanni non ha mai pensato di andar via dal piccolo borgo al confine con il Molise. Sempre all'Ansa, il sindaco fa sapere che l'ultracentenaio si reca a messa accompagnato dalla nipote, gioca a carte con i suoi pronipoti e fino a qualche anno fa viveva da solo e si prendeva cura anche il suo orticello.

Nel giorno del suo 100esimo compleanno l'amministrazione comunale gli consegnò una targa celebrativa, ma il prossimo 29 ottobre si preannuncia una grande festa nella sala consiliare del Comune.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Omicidio nel Foggiano: ucciso 'Fic secc', noto esponente della criminalità garganica

  • Dramma a Cerignola: spara e uccide la vicina, ferisce la moglie e poi si toglie la vita

  • Spaventoso schianto sulla A16, perde il controllo dell'auto e si ribalta: l'uomo alla guida è di Foggia

  • Madre urla disperata, bimbo rischia di soffocare con un pezzo di wurstel: autista soccorritore del 118 gli salva la vita

  • Terribile incidente stradale, auto a forte velocità investe ragazzo: "È molto grave, preghiamo per lui"

  • Incidente stradale nel Foggiano: si ribalta mezzo, grave il conducente rimasto incastrato e liberato dai vigili del fuoco

Torna su
FoggiaToday è in caricamento