A Rocchetta Sant’Antonio si festeggia la giornata dei Borghi Bandiera Arancione

  • Dove
    centro
    Indirizzo non disponibile
    Rocchetta Sant'Antonio
  • Quando
    Dal 24/09/2017 al 24/09/2017
    9.30
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

Rocchetta Sant’Antonio per l’evento culturale la Giornata della Bandiera Arancione, domenica 24 settembre, si colora di arancio per celebrare l’ospitalità del Borgo con il marchio di qualità del Touring Club Italiano.

La giornata nasce dalla sinergia tra il Touring Club e l'Amministrazione comunale che insieme accoglieranno i visitatori provenienti da ogni angolo. Una domenica di iniziative gratuite tra: visite guidate, attività e degustazioni, dalla natura all’arte, dalle tradizioni ai piatti locali; un angolo dell’Appennino Dauno che apre il proprio ‘scrigno’ ai visitatori.

La Bandiera arancione è un marchio di qualità turistico-ambientale nato nel 1998 per iniziativa del Touring Club Italiano, rivolto alle località meno conosciute, ma capaci di distinguersi per un’offerta turistica di eccellenza e un’accoglienza di qualità, e finalizzato a stimolare la crescita sociale ed economica attraverso lo sviluppo sostenibile del turismo. Tra i borghi contraddistinti da questo marchio, pensato dal punto di vista del viaggiatore attento a verificare nel tempo i requisiti qualitativi richiesti, c’è anche Rocchetta San’Antonio, piccolo e incantevole Borgo dell’Appennino Dauno.

A unire in una grande festa il Comune di Rocchetta Sant’Antonio e le altre località certificate dal Touring Club Italiano, come “Entroterra Italiano d’Eccellenza”, sarà la Giornata della Bandiera Arancione: un appuntamento di attività ed eventi aperti a tutti, programmati dal Comune di Rocchetta e che saranno realizzati in collaborazione con le Associazioni ed attività produttive locali.

Tema dell’evento di quest’anno "aggiungi un posto a tavola". Ritengo fondamentale ed importante continuare il percorso di tutela e valorizzazione del nostro Borgo e di tutto il territorio comunale e, condivido, con l’intera Amministrazione, la convinzione che la Bandiera Arancione è un riconoscimento precipuamente finalizzato all’offerta di un turismo di qualità.

Quest'anno abbiamo voluto valorizzare la giornata ancor di più attraverso le riprese televisive "La Musica a tavola" condotto da Tonio Toma. Durante la giornata sarà presente l'Associazione "Club lampeggianti blu" con l'esposizione di mezzi d’epoca delle Forze dell’Ordine. L’associazione interagirà con bambini e disabili che potranno salire sulle vetture condotte dai soci e fare dei giri a sirene spiegate e lampeggianti accesi.

Infine voglio ringraziare la famiglia Piccolo per aver messo a disposizione il Castello D’Aquino, la famiglia Ippolito per aver reso possibile la visita all'antico Granaio ed all’antica Cantina, la famiglia Bizzarri per la visita alle antiche cantine ed, infine, la famiglia Corbo per la visita al vecchio Mulino.

PROGRAMMA

Dalle ore 9.30 alle ore 18.00,  da Corso Principe Umberto a Piazza Aldo Moro sarà possibile passeggiare tra le bancarelle del Mercatino dei Sapori per riscoprire ed assaggiare i prodotti tipici e le ricette più golose del territorio. Il Comune omaggerà i partecipanti, fino ad esaurimento scorte, di un “sacchetto della qualità” contenente materiale informativo e promozionale del touring club. Alle ore 10.00 avranno inizio i giochi per i più piccoli, a cura dell'Associazione Rocchetta Fitness & Gym e le visite guidate con il percorso naturalistico tra le caratteristiche fontane sorgive dei dintorni. La prima visita guidata terminerà alle ore 11.00 in piazza Aldo Moro, dove i turisti saranno accolti con la musica del concerto Bandistico della città di Rocchetta Sant'Antonio. Sempre in piazza Aldo Moro saranno presenti le macchine d'epoca dei carabinieri e della polizia, i bambini potranno girare e divertirsi girando nel paese.

Alle 13.00 ci sarà la pausa pranzo presso i ristoratori del posto convenzionati nei quali saranno serviti i "Menù Arancione”. Al termine del pranzo, alle ore 15.00, inizieranno le visite gratuite al Borgo Antico e al cinquecentesco Castello D’Aquino, di proprietà della famiglia Piccolo che ne concede l’apertura al pubblico per l’evento. Nel centro storico, in un piacevole gioco prospettico, si potrà godere della vista di palazzi medievali e rinascimentali e di piccole e storiche casette, in un’atmosfera tipica e armoniosa che riporta alle radici normanne del Borgo, riprenderanno le visite guidate, si inizierà dalla chiesa Matrice del paese, intitolata inizialmente a S. Antonio Abate e oggi dedicata all’Assunzione della Beata Vergine Maria, eretta tra il 1754 e il 1768. Al suo interno i maestosi altari del Cimafonte e diverse tele e opere d’arte tra cui la cinquecentesca Madonna del cardellino del Giaquinto. Particolarmente suggestivo il campanile coronato da torre ottagonale e cupolina a cuspide maiolicata.

Alle 16.00 si potrà godere nel centro storico dello spettacolo di falconeria,ci saranno il Falco Sacro e l’Aquila Reale.

Alle ore 17.00 si procederà con la visita al Vecchio Mulino di proprietà della Famiglia Corbo sito Via Gesumunno, del Granaio di casa Ippolito sito in Via F. De Sanctis e della Cantina della famiglia Bizzarri.

Alle ore 18 piazza Maria Teresa di Lascia diventerà un grande salotto all’aperto dove ci sarà la trasmissione "La Musica a tavola" in presenza dell'Assessore Regionale all'agricoltura e turismo Leonardo Di Gioia. La trasmissione sarà improntata sulla presentazione delle peculiarità locali. Al termine della trasmissione l'Associazione Turistica Pro Loco farà degustare, ai turisti accorsi, la zuppa di legumi ed il caciocavallo impiccato accompagnati dalla musica ed i balli del gruppo folkloristico "Prapatapumpa Folk"

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Torna "Vivi il Parco nell'arte": 17 artisti da tutta Italia colorano le vie del centro storico di Vico

    • Gratis
    • dal 21 al 27 ottobre 2019
    • Centro storico

I più visti

  • Il brigantaggio meridionale post-unitario: Carmine Pinto lo racconta nel suo libro

    • solo domani
    • 22 ottobre 2019
    • Centro di ricerca e documentazione
  • A Foggia la prima masterclass per assaggiatori di pizza

    • solo domani
    • 22 ottobre 2019
    • Pizzeria Moreh
  • Torna la Sagra della castagna a Carapelle

    • 26 ottobre 2019
    • Centro
  • Rodi ospita il "Gargano Comics": al porto la prima edizione della mostra-incontro sul fumetto

    • dal 19 ottobre al 19 novembre 2019
    • Porto Turistico
Torna su
FoggiaToday è in caricamento