Orsara si prepara per i fucacoste: parcheggi e bus navetta nelle aree poste fuori dal centro storico

Il servizio avrà un costo di tre euro: 14 bus attivi nei pressi di Torre Guevara e nella zona dell'acquedotto. Il consiglio ai visitatori: arrivare in paese entro le ore 16 di mercoledì 1 novembre

Nella giornata di mercoledì 1 novembre, per l’evento dei Fucacoste, si prevede un’eccezionale affluenza di visitatori. Per motivi di sicurezza, e solo una volta che in paese saranno esauriti i posti auto, entrerà in funzione un servizio a pagamento - parcheggi e bus navetta – per sistemare le altre automobili nelle aree allestite a distanza dal centro storico e accompagnare i visitatori nel borgo. Saranno attivi 14 bus navetta alle porte del paese: nei pressi di Torre Guevara, per chi arriverà dalla statale 90; e nella zona dell’acquedotto per quanti giungeranno da Troia. Il servizio sarà gestito da personale autorizzato. E’ importante conservare il tagliando che sarà consegnato, in modo da fruire del servizio anche al ritorno e individuare esattamente l’area in cui si è parcheggiata l’auto con l’aiuto degli addetti. Il servizio avrà un costo di 3 euro per auto.

Lo rende noto il Comune di Orsara di Puglia, che in queste ore sta mettendo a punto gli ultimi dettagli dell’organizzazione logistica, con le misure di sicurezza, la dislocazione e l’allestimento di servizi e aree parcheggio. Ai visitatori, dunque, si consiglia di arrivare in paese quanto prima, entro le ore 16, così da accedere più agevolmente.

Nella notte del primo novembre, a Orsara di Puglia (Fg), si celebrano luce e condivisione, non le tenebre; i ‘Fucacoste’ (falò) e le cocce priatorje (teste del purgatorio, rappresentate dalle zucche-lanterna antropomorfe) servono proprio a questo: emanare e proteggere il fuoco che illumini la strada del paradiso alle anime dei cari defunti. Non è halloween, perché qui non si esorcizza alcuna paura, nessun orrore, né si compie il ‘rituale’ del dolcetto scherzetto: a Orsara di Puglia si condivide il pane, si protegge la luce, prendendosi cura dei propri cari in terra e in cielo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale nel Foggiano: marito e moglie perdono la vita in un terribile impatto sulla Sp 141

  • Macabra scoperta nel Foggiano: recuperato un corpo carbonizzato dentro un'auto, vittima di un incidente stradale

  • Arrestati Angelo e Napoleone Cera: sono accusati di concussione

  • Coro ai diffidati e 'Quarta Mafia', Pio e Amedeo sbottano: "Ci siamo rotti le palle della facilità di giudizio sulla nostra terra"

  • Maxi furto nel caveau dell'Unicredit a Foggia: svaligiate 300 cassette di sicurezze ma non ci sarà nessun colpevole

  • In fuga su una Ferrari rubata lungo la Statale 16: polizia insegue la 'rossa' da 140mila euro, ladro scende e scappa

Torna su
FoggiaToday è in caricamento