Successo per "Orgogliosi della nostra terra": stimate 5mila presenze ad evento

Bene la kermesse organizzata da 'Mercati di città La Prima'. Cinque le serate organizzate con Toti e Tata ed i concerti dei Los Locos, Musicomio, Gianluca Grignani e Anna Tatangelo

Dal palco di "Orgogliosi della nostra terra"

E' terminata la cinque giorni di eventi "Orgogliosi della nostra terra", l'abituale kermesse estiva organizzata da Mercati di Città la Prima, giunta al quinto anno, patrocinata dal Comune di Foggia, diretta da Luigi Giannatempo e coordinata dalla responsabile eventi Valentina Schena.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'edizione di quest'anno ha rappresentato un successo clamoroso, con quasi 5000 spettatori per evento, dai cabarettisti Toti e Tata ai concerti dei Los Locos, Musicomio, Gianluca Grignani e Anna Tatangelo.  "Orgogliosi della nostra terra" ha offerto iniziative sin dalle prime ore del mattino con i giochi di una volta con i bambini e i nonni, i salotti dedicati alle eccellenze del territorio e alla campagna di sensibilizzazione della lega italiana fibrosi cistica, assecondando anche il palato dei presenti con un'area street food che variava dal panino giusto di Lucera al panzerotto foggiano. Cinque serate a disposizione del pubblico, uno sforzo organizzativo ed economico notevole per consentire a chi è rimasto in città di godere di qualche ora di divertimento; cinque serate per per rafforzare il legame che Mercati di Città La Prima ogni giorno ha con la provincia di Foggia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Foggia: trovato cadavere in un'auto

  • Coronavirus: le persone con il gruppo sanguigno A sviluppano sintomatologie più gravi, gruppo 0 è più protetto

  • Palpeggia, solleva e stringe a sè ragazza in via Sabotino. Interviene la polizia. Cittadino denuncia: "Siamo stanchi"

  • "Il botto è stato tremendo". Carabinieri evitano il linciaggio di due giovani, nel tamponamento ferito un bambino

  • Omicidio a Cerignola: uccisa donna di 41 anni in via Fabriano, il marito il principale indiziato del delitto

  • Violenza sessuale su ragazza di 20 anni. Il racconto tra le lacrime: "Mi teneva così stretta che non riuscivo a liberarmi"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento