Al Chiostro Santa Chiara uno spettacolo dedicato alle grandi colonne sonore del cinema

Dopo un mese dal grande successo di Lontano lontano (omaggio a Luigi Tenco) l'artista Emanuele Pacca accompagnato dal Trio "Les Chats" ritorna al Chiostro Santa Chiara con un nuovo spettacolo dedicato alle Colonne Sonore del Cinema Italiano e internazionale. 

Uno spettacolo di grande impatto emotivo dove si alternano momenti recitati, cantati e suonati esclusivamente dal vivo.  Un vero e proprio viaggio fra le note dei grandi autori come: Ennio Morricone, Nino Rota, Luis Bacalov, Carlos Gardel, Nicola Piovani e Burt Bacharach. Stasera Cinema offre molta attenzione al repertorio italiano, dedicandosi non solo all’esecuzione dei più significativi titoli del cinema mondiale, ma anche al recupero di preziose partiture tratte da importanti pellicole presentando l’eccellenza del suono italiano.

I brani del concerto composti dai Grandi Maestri della musica da cinema sono tratti da film che con le loro musiche hanno fatto la storia del grande schermo come: 8 ½, La Dolce Vita, Via col vento, Amarcord, Titanic, Metti una sera a cena, La vita è bella, Il postino, Nuovo Cinema paradiso…

Durante lo spettacolo lo spettatore è proiettato in un vero e proprio viaggio dove l'elemento e infatti quello di ribaltare il rapporto tra immagini dei film e colonna sonora (in cui generalmente la musica e al servizio delle immagini) In questo caso invece sono le straordinarie colonne sonore ad essere eseguite dal vivo creando una sintesi emotiva unica.                                                                                                                                     La regia è Emanuele Pacca che arricchisce con la sua creatività l'eccellenza assoluta dell'evento con cui alterna momenti cantati e recitati Le musiche sono state arrangiante dal maestro Mario Longo. Lo spettacolo è prodotto da “Luce in Scena” con la supervisione e l'allestimento di Giuseppe Infante

Il Trio LesChats nasce dall’idea di proporre un repertorio che vede le migliori colonne sonore della storia della cinematografia. Perché il nome “LesChats”? Tutto ė nato casualmente: i tre componenti del gruppo hanno una grande passione per i felini oltre che aver tutti e tre un gatto che vive in famiglia. Una particolare coincidenza che ha reso inevitabile la scelta di questo nome. Inoltre, l'immagine del gatto, da sempre popola le trame dei film più famosi da “Colazione da Tiffany” al “Padrino” dagli “Aristogatti” a “Garfield” per non citare i film ancora precedenti.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Musica Civica: a Foggia lo scienziato foggiano Giuseppe Querques e il concerto dedicato a Max Bruch

    • 1 marzo 2020
    • Teatro Umberto Giordano
  • Musica e beneficenza al 'Giordano' per sostenere la ricerca sul cancro del colon-retto

    • solo domani
    • 29 febbraio 2020
    • Teatro Umberto Giordano
  • Amici della Musica di San Severo: Emilia Zamuner, Daniele Sepe e Massimo Morriconi con “Doppia Vita”

    • 1 marzo 2020
    • Auditorium Chiesa Sacra Famiglia

I più visti

  • Torna il Carnevale di Manfredonia: musica, eventi per bambini, rassegne culturali e artisti locali nel fitto calendario di appuntamenti

    • dal 23 febbraio al 1 marzo 2020
    • Centro
  • Tutto pronto per il Carnevale Apricenese: il programma degli eventi

    • Gratis
    • dal 9 febbraio al 1 marzo 2020
    • APRICENA
  • A Foggia il primo cineforum in lingua tedesca

    • dal 21 gennaio al 3 marzo 2020
    • Sala Farina
  • Ecco il Foggia Carneval Fest: Cristiano Malgioglio e Dj Osso e tanti altri ospiti all'International

    • da domani
    • dal 29 febbraio al 1 marzo 2020
    • Sala ricevimenti international
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    FoggiaToday è in caricamento