“Non soli, ma ben accompagnati: a Santa Chiara il virtuosistico gruppo di percussioni guidato da Filippo Lattanzi

Dopo il grande successo del concerto di apertura della rassegna “Non soli, ma ben accompagnati”, che ha ospitato i New Trolls e l’Orchestra della Magna Grecia, continuano gli appuntamenti musicali domenicali dell’estate foggiana.

Domenica prossima 14 luglio alle ore 21.00 nell’incantevole cornice del Chiostro Santa Chiara è la volta di “Suoni dai mondi”, il concerto che vedrà in scena il virtuosistico gruppo di percussioni guidato da Filippo Lattanzi, talento tra i più interessanti e completi della sua generazione, apprezzatissimo dalla critica e dal pubblico per la sua capacità di comprendere nel suo repertorio brani di culture molto diverse tra loro. Spettacolare l’impatto visivo e acustico del concerto, che riunisce tradizioni e musiche del vasto repertorio del mondo degli strumenti a percussione e che propone melodie provenienti da varie culture. Sul palco, insieme a Filippo Lattanzi, i musicisti Francesco D'Aniello, Andrea Saracino, eccellenza foggiana, la nota percussionista macedone Mojca Sedeu, la statunitense Sara Simonovska e allievi del Liceo Musicale “Carolina Poerio” di Foggia.

Un viaggio musicale che ci condurrà dai brani di tradizione popolare macedone a note melodie italiane e, perché no, anche a quelle della nostra terra garganica. Si ascolteranno brani per set up, come Rebounds B di Iannis Xenakis, e non mancherà la musica del compositore per eccellenza, J.S. Bach, del quale verrà proposto un corale a quattro voci in una versione originalissima per marimba. Ospite della serata, insieme al gruppo di percussionisti, il violoncellista Giovanni Astorino per un incontro-scontro molto suggestivo con il mondo delle percussioni. Un programma per tutti i gusti musicali con un organico originalissimo e un sound unico. L’ingresso sarà consentito dalle ore 20.30 fino ad esaurimento dei posti. La rassegna “Non soli, ma ben accompagnati” è parte del progetto regionale triennale D.A.M.A. (Daunia, Arte, Musica, Anima), rete territoriale che ha come capofila il Comune di Foggia e il Teatro “U. Giordano” e come partner quattro associazioni della città. Un grande progetto artistico nato in Capitanata e ideato dalle più rappresentative realtà culturali del territorio con la finalità di allargare la proposta culturale cittadina in un’ottica di sempre maggiore apertura e qualità dell’offerta artistica. La cittadinanza è invitata a partecipare. L’ingresso è libero. Allegati: - Foto musicisti; - Brochure spettacolo “Suoni dai mondi”.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Michele, Violante e Brenno Placido sostengono la ricerca di Casa Sollievo: gli attori ospiti speciali del Concerto di Natale

    • 15 dicembre 2019
    • Teatro Comunale Giuseppe Verdi
  • La calda e sensuale voce di Mario Biondi pronta a deliziare il Giordano: la star internazionale del soul e del jazz live a Foggia

    • 22 dicembre 2019
    • Teatro Umberto Giordano
  • Torna il concerto di Natale a San Severo: una serata per sostenere la ricerca di Casa Sollievo della Sofferenza

    • 15 dicembre 2019
    • Teatro Verdi

I più visti

  • L'assessorato alla Cultura del Comune di Foggia presenta la Ruota panoramica solidale, simbolo del Natale 2019

    • dal 9 al 25 dicembre 2019
    • Piazza Cavour
  • Un albero maestoso, un carro stupefacente, incredibili attrazioni e video mapping 3d: ecco 'La Città di Babbo Natale' a Lucera

    • dal 7 dicembre 2019 al 11 gennaio 2020
    • Palazzo De Troia
  • Michele, Violante e Brenno Placido sostengono la ricerca di Casa Sollievo: gli attori ospiti speciali del Concerto di Natale

    • 15 dicembre 2019
    • Teatro Comunale Giuseppe Verdi
  • Dal villaggio di Santa Claus ai mercatini: il ricco programma di eventi del Natale a Vico

    • da domani
    • dal 6 dicembre 2019 al 6 gennaio 2020
    • Centro
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    FoggiaToday è in caricamento