La prigionia del giovane Pertini raccontata in un film girato sul Gargano

Il film, diretto da Giambattista Assanti, racconta gli anni di prigionia del giovane Sandro Pertini e sarà presentato in anteprima regionale questa sera. I luoghi del film (Ponza e Ventotene) sono stati ricostruiti nella città garganica con la partecipazione di diverse comparse locali

Sarà trasmesso giovedì 14 novembre a Vieste in anteprima regionale il film “Il giovane Pertini" girato nella città garganica nei mesi scorsi. Prodotto e distribuito dalla Genoma Films, con il patrocinio del Comune di Vieste, il film diretto da Giambattista Assanti, è stato selezionato dalla Camera dei Deputati in occasione dell’anniversario della nascita del presidente più amato dagli italiani. Il film, interpretato da Dominique Sanda, Gabriele Greco, Gaia Bottazzi, Andrea Papale, Antonio Pisu, Massimiliano Buzzanca, Ivana Monti, Cesare Bocci, Nicola Acunzo, M. Enrico Montesano e Roberto Nobile, racconta gli anni della prigionia del giovane Sandro Pertini, attraverso un intenso e commovente rapporto epistolare con la madre Maria Muzio.

I luoghi del film (Ponza e Ventotene) sono stati ricostruiti nella città di Vieste con la partecipazione di diverse comparse locali. Il film è tra i candidati al David di Donatello 2019. In Puglia sarà presentato in prima regionale giovedì 14 novembre alle ore 20,30 presso il cinema Adriatico dove sarà trasmesso fino a martedì 19 novembre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Attimi di tensione al Grandapulia, migranti minacciano di "bloccare il Natale": cariche della polizia e lanci di pietre

  • Inseguimento da film nel Foggiano: fuga a folle velocità tra la nebbia per 40 km, volanti speronate e sul finale lo schianto

  • Presa la banda foggiana che assaltava i bancomat: tre colpi in 20 giorni, quattro arresti

  • Incidente stradale sulla Statale 89: auto perde il controllo e finisce contro un muro, a bordo tre persone

  • Assalto armato a un portavalori: paura e fuga, ritrovata la Jeep dei banditi e una targa clonata intestata a un'auto del Foggiano

  • Incredibile intervento chirurgico a Foggia: rimosso grosso meningioma cerebrale con il laser CO2: "E' la prima volta"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento