Carabinieri donano uova pasquali ai piccoli ricoverati de 'Gli Angeli di Padre Pio'. "Abbiamo regalato un sorriso"

San Giovanni Rotondo, il dott. Giacomo Forte: “Ringraziamo l’ANC che ancora una volta ci ha onorato della sua presenza in struttura e che ha portato un sorriso ai nostri angioletti"

I carabinieri e i clown dottori

Questa mattina, come previsto, i soci dell’Associazione Nazionale Carabinieri (ANC) hanno donato le uova pasquali ai piccoli ricoverati nel presidio di riabilitazione “Gli Angeli di Padre Pio”. “Se siamo riusciti a regalare a tutti voi anche solo un semplice sorriso, per noi è come aver toccato il cielo con un dito” ha dichiarato il presidente sezionale M.llo Michele Longo. La piccola festa, animata dall’associazione “Cuore Onlus”, ha visto la partecipazione di tutti i piccoli angeli ricoverati nel presidio accompagnati da un loro genitore o parente.

“Anche in questa occasione, permetteteci di sensibilizzare l’opinione pubblica sull’attività di volontariato. Vorremmo che anche San Giovanni Rotondo rispondesse come altri centri della Provincia stanno facendo da tempo.” Con queste parole, i “Clown Dottori” hanno inteso sottolineare l’importanza di questo tipo di iniziative.

Sono stati tutti straordinari, divertenti … Emozionanti. “È la prima volta che assisto ad una manifestazione di questo tipo” ha dichiarato una delle mamme presenti.” Un’iniziativa bellissima, sicuramente per i bambini ma anche per noi genitori. Ritengo sia davvero importante vivere qualche momento di spensieratezza e di allegria anche in un contesto sanitario e poi fa piacere constatare come ci sia grande interesse verso questo tipo di problematiche anche dalle Forze dell’Ordine.”

“Non c’è bisogno di molte parole. Basta guardare gli occhi dei nostri piccoli per capire quanto sia stata graditissima questa sorpresa” ha aggiunto un’altra mamma.

Per la Fondazione ha rilasciato una dichiarazione il Dott. Giacomo Forte: “Ringraziamo l’ANC che ancora una volta ci ha onorato della sua presenza in struttura e che ha portato un sorriso ai nostri angioletti. Lo hanno fatto con grande disponibilità e umanità insieme a chi dona un sorriso per mission, ovvero i Clown dottori anche loro nuovamente presenti in struttura e ai quali va senz’altro il nostro ringraziamento”. 

Poi, Forte ha rivolto il ringraziamento più emozionante ai piccoli ricoverati e ai loro genitori che “instancabilmente sono a fianco dei loro piccoli, con sacrificio e tanto amore e che ci insegnano come affrontare la vita quando non tutto va sempre liscio”. E infine ha aggiunto una cosa molto importante: “Vogliamo ricambiare il loro insegnamento con qualcosa per loro. Organizzeremo dei corsi per la formazione e informazione dei caregiver, coinvolgendo anche i genitori stessi, i parenti. Trasferiremo l’essenziale dal punto di vista tecnico assistenziale per permettergli di dare il massimo anche da questo punto di vista.

Un corso tutto per loro da ripetere periodicamente e coincidente con il periodo di degenza degli utenti”. All’evento, che si è concluso con uno scambio di doni tra i piccoli ospiti e l’ANC, ha partecipato anche il Comandante della Compagnia Carabinieri di San Giovanni Rotondo, Cap. Gennaro De Gabriele.

Potrebbe interessarti

  • Peschici, un paradiso rovinato dal degrado: "L'inciviltà regna sovrana e subiamo i postumi delle notti brave"

I più letti della settimana

  • "Rara e dubbia presentazione clinica" del nascituro. La direzione del 'Riuniti' precisa: "Nessun abbaglio, adottata la corretta procedura"

  • Incredibile agli Ospedali Riuniti di Foggia: medici sbagliano il sesso di un neonato, genitori sotto shock

  • Dramma sfiorato a Peschici: rischia di soffocare al ristorante, salvato da un turista. "Maurizio, sei un eroe!"

  • Rissa di Ferragosto in pieno centro: scoppia lite tra due uomini, uno si scaglia contro gli agenti. Arrestato

  • Incidente stradale a Foggia, scontro frontale tra due auto in viale Fortore: cinque feriti

  • Prima il litigio, poi la violenza: uomo accoltellato in via San Severo, polizia interroga una donna

Torna su
FoggiaToday è in caricamento