Il Duo Mastromatteo si riunisce a Lucera. Evento clou alla Sala Paisiello

Nuovo evento musicale nella Sala Paisiello di Lucera lunedì 4 aprile, alle 20, con un duo molto conosciuto e atteso. È quello formato dai fratelli Maria Saveria (violino) e Francesco Matromatteo (violoncello), due interpreti foggiani che si esibisco in varie parti del mondo.

Saranno i protagonisti del settimo concerto di "Più artisti per tutti", XXXIII stagione degli Amici della Musica.

Maria Saveria Mastromatteo, dopo i quattro anni da componente dell'Orchestra "Cherubini" diretta da Riccardo Muti, è dal 2012 Primo dei secondi violini presso l'Orchestra lirico-sinfonica del Teatro Petruzzelli di Bari, risultando, nel 2015, vincitrice non solo del concorso per il ruolo da lei ricoperto ma anche di quelli da Concertino dei primi violini e Concertino dei secondi violini. Inoltre, si è spesso esibita quale Primo violino della stessa orchestra.

Francesco Mastromatteo, oltre alle prestigiose collaborazioni nell'ambito di varie formazioni musicali internazionali che lo hanno portato ad esibirsi in molti teatri in Europa e negli Stati Uniti, nel 2012 ha completato il Dottorato in Violoncello Performance alla Butler School of Music della University of Texas ad Austin e ha conseguito il Master of Music e l'Artist Certificate presso la Meadows School of the Arts di Dallas sotto la guida di Andres Diaz. All'intensa attività concertistica affianca la direzione artistica degli Amici della Musica di Lucera e la docenza di Musica da camera al Conservatorio "Umberto Giordano" di Foggia, per la sede di Rodi Garganico.

I Mastromatteo proporranno tre celebri e altrettanto impegnativi brani: il Duo KV 424W di Mozart, la Sonate pour Violon et Violoncelle di Ravel, la Passacaglia su tema di Händel di Halvorsen.

"Questo programma - dice Elvira Calabria, presidentessa della Paisiello - si segnala per l'esecuzione del Duo di Ravel, brano di grande difficoltà cameristica e virtuosismo strumentale. Tale capolavoro, scritto in memoria di Claude Debussy, unisce ispirato lirismo e funambolici effetti strumentali, costituendo un affresco timbrico di travolgente espressività. Il Duo Kv 424 di Mozart è invece una pagina di grande intimità ed eleganza formale. Scritto originariamente per violino e viola, viene presentato nella trascrizione per violino e violoncello che dona una sobria malinconia ai temi mozartiani, senza tuttavia perdere la luce della sua brillantezza ritmica. Infine la Passacaglia di Halvorsen su tema di Händel è un brano da salotto che esalta le capacità di strumenti e strumentisti per un finale che speriamo sappia trascinare il pubblico in un'onda senza fine di irresistibile gioia di vivere".

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Ho avuto modo di ascoltarli : un solo commento, sono rimasto incantato !

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • Parte "Estate in Villa": il cartellone eventi estivi della città di Foggia

    • dal 1 luglio al 4 settembre 2020
    • Villa Comunale Karol Wojtyla
  • Monte Sant'Angelo e il Gargano in festa: due settimane di eventi per celebrare i due siti Unesco

    • dal 25 giugno al 7 luglio 2020
  • 'Restart': tornano i laboratori gratuiti per bambini presso il Bosco Didattico Mezzana Grande

    • Gratis
    • dal 26 giugno al 15 luglio 2020
    • Bosco Didattico Mezzana Grande
  • 'Pensieri di un'anima divisa': Rita Daniela Marasco a Parcocittà con la sua raccolta di poesie

    • 6 luglio 2020
    • Parcocittà
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    FoggiaToday è in caricamento