Un’ospite internazionale a Foggia: dalla Spagna, ecco Clara Sànchez

In patria ha vinto i tre più importanti premi letterari e, nel mondo, ha venduto oltre due milioni di copie. È spagnola di Guadalajara, ma madrilena d’adozione. In Italia, ha raggiunto un successo straordinario con il romanzo Il profumo delle foglie di limone (Garzanti, 2011), best-seller ambientato sulla Costa Blanca, in Spagna, incentrato sulla vicenda della trentenne Sandra e dell’ottantenne Juliàn, sopravvissuto agli orrori del campo di concentramento di Mauthausen. Lunedì 13 maggio, alle ore 19, Clara Sánchez inizia il proprio tour pugliese proprio nello spazio live della libreria Ubik di Foggia, per presentare il suo nuovissimo romanzo dal titolo L’estate dell’innocenza (Garzanti, 2019). Un affresco romanzato della vita, ispirato alla sua infanzia e adolescenza, poetico e delicato al contempo, in uscita nelle librerie italiane il 9 maggio (è possibile assicurarsi un posto a sedere prenotando o acquistando il libro alla Ubik prima dell’incontro). A introdurre l’ospite internazionale di questo maggio di incontri live, sarà il direttore artistico della libreria, Michele Trecca.

L’estate dell’innocenza (Garzanti, maggio 2019; pagine 176). C’è un’età della vita in cui sono gli altri a scegliere, perché noi non siamo ancora in grado di farlo da soli. È la magia dell’essere bambini, il segreto che si nasconde dietro l’innocenza di quegli anni. Così è per Beatrice durante le vacanze estive dei suoi dieci anni, in compagnia del mare della Costa Brava che brilla di mille puntini all’orizzonte e della sua famiglia un po’ fuori dagli schemi: donne tenaci, indipendenti e a volte nevrotiche, che non si sono mai rassegnate al ruolo di mogli e madri. Sua mamma non ha peli sulla lingua ed è in cerca di protezione, più che offrirne. Olga, la zia preferita, colta e sofisticata, è come avvolta in un’aura di luce e la trascina in un mondo fatto di abiti di seta e balli. In loro Beatrice vede la donna che vuole diventare. In loro intravede, senza capirlo appieno, l’equilibrio sottile delle relazioni con gli uomini, fatto di amore e, talvolta, dolore. E mentre suo padre sembra non interessarsi di nulla, ridotto a pura presenza fisica, lo zio Albert le chiede il vero motivo per cui da grande vorrebbe fare la scrittrice, ed è l’unico a dirle che la vita non è come appare: né migliore né peggiore, ma diversa. Beatrice è solo una bambina ma, in quell’estate, qualcosa comincia a cambiare. Una crepa scheggia la sua innocenza portandola lontano dall’infanzia. Il ricordo delle onde e della sabbia sui piedi resterà per sempre nel suo cuore, insieme al sapore di un’età in cui tutto è possibile, ma al contempo si fa strada in lei la consapevolezza che crescere vuol dire cambiare mille volte corpo, voce e volto.

Clara Sánchez. È l’unica scrittrice ad aver vinto con i suoi romanzi i tre più importanti premi letterari spagnoli: il premio Alfaguara con La meraviglia degli anni imperfetti, il premio Nadal con Il profumo delle foglie di limone, bestseller che ha venduto un milione di copie, in cima alle classifiche di vendita per anni, e il premio Planeta con Le cose che sai di me. In Italia sono tutti pubblicati da Garzanti, insieme a La voce invisibile del vento, Le mille luci del mattino, Entra nella mia vita, La forza imprevedibile delle parole e l’attesissimo seguito del Profumo, Lo stupore di una notte di luce. Il suo ultimo romanzo è L’amante silenzioso. Nel 2018 ha partecipato con un racconto all’antologia su madri e figli intitolata Tu sei parte di me.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Musica da mangiare e cibo da ascoltare. Arriva sul Gargano il primo Beach party Gastrofonico della Puglia

    • 19 luglio 2019
    • Lido Milano - San Menaio (Fg) – Lungomare Andrea Pazienza
  • Ripartono le attività di animazione gratuite all’InfoPoint di Peschici

    • Gratis
    • dal 18 luglio al 26 ottobre 2019
    • Infopoint

I più visti

  • Giusy Ferreri torna sul Gargano: la cantante palermitana in concerto a Peschici

    • Gratis
    • 21 luglio 2019
    • Centro
  • Ferragosto con Massimo Ranieri: Foggia festeggia con l'artista partenopeo

    • Gratis
    • 15 agosto 2019
    • Centro
  • I Neri per Caso a Foggia: live in piazza Cesare Battisti

    • Gratis
    • 4 agosto 2019
    • Centro
  • A Vico del Gargano si celebra la paposcia: sagra in villa comunale con degustazioni, musica e danze popolari

    • 24 luglio 2019
    • Villa Comunale
Torna su
FoggiaToday è in caricamento