Riapre al culto la chiesa di San Tommaso, una delle più antiche d'Italia

La chiesa rovinata dagli anni presentava diverse criticità, che compromettevano la presenza dei fedeli. Uno splendido traguardo condotto dal neo parroco Michele Centola, che ha avuto la forza di andare avanti malgrado i numerosi abusi edilizi

La Chiesa

Dopo diverse vicissitudini ieri ha riaperto ai fedeli uno dei simboli della tradizione candelese, la chiesa di San Tommaso. Situata nella parte più alta del paese, funge da pilastro fondamentale per l’intero centro storico cittadino. L’anno di costruzione non è ancora ben definito, ma secondo gli studi del prof. Giuseppe Flamia, si può collocare intorno al 1006.

Nonostante si tratti di studi preliminari, si può attestare, che la chiesa sia stata costruita per Gemmato e per la famiglia dei figli Riccardo e Guerrisio. Nella stessa chiesa oltre a numerosi affreschi, troviamo l’immagine di San Rocco protettore della cittadina di Candela. 

Al di là del contenuto storico, va sottolineata la prontezza dei lavori, sostenuti con forza dall’intera comunità parrocchiale. La chiesa rovinata dagli anni presentava diverse criticità, che compromettevano la presenza dei fedeli. Uno splendido traguardo raggiunto dal neo parroco Michele Centola.

Pertanto, alla presenza del vescovo Mons. Luigi Renna, ieri la piccola chiesa ha rivisto la luce dove un’intera cittadina è accorsa festante. Eventi del genere forse non fanno notizia, ma la riapertura di una delle chiese più antiche d’Italia rappresenta una vittoria non solo per il comune di Candela bensì per tutta la provincia di Foggia, che necessita di aprirsi sempre più al turismo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Omicidio nel Foggiano: ucciso 'Fic secc', noto esponente della criminalità garganica

  • Dramma a Cerignola: spara e uccide la vicina, ferisce la moglie e poi si toglie la vita

  • Spaventoso schianto sulla A16, perde il controllo dell'auto e si ribalta: l'uomo alla guida è di Foggia

  • Madre urla disperata, bimbo rischia di soffocare con un pezzo di wurstel: autista soccorritore del 118 gli salva la vita

  • Terribile incidente stradale, auto a forte velocità investe ragazzo: "È molto grave, preghiamo per lui"

  • Incidente stradale nel Foggiano: si ribalta mezzo, grave il conducente rimasto incastrato e liberato dai vigili del fuoco

Torna su
FoggiaToday è in caricamento