Tra musica e poesia, Torremaggiore ricorda Franco Califano con "Grazie Califfo!"

    In una atmosfera raffinata e fortemente evocativa delle architetture storiche locali, mattoni pieni e volte eleganti, torna "Grazie Califfo!", lo spettacolo dedicato a Franco Califano.

    Lo show è seguito da anni con attenzione dalla Fondazione Califano Onlus e presenta canzoni e monologhi del Maestro, oltre a una serie di aneddoti che hanno come scopo quello di presentare il vero volto del poeta e cantautore. Metterlo in scena al ristorante Odissea a Torremaggiore significa coordinare la formula "cena-spettacolo" con una ambientazione storica e, ovviamante, con cibi e vini della tradizione locale.

    Il recital passa in rassegna le canzoni scritte per altri (Minuetto, E la chiamano estate, Questo nostro grande amore) e quelle che il Califfo ha cantato pensando a sè (La mia libertà, buio e luna piena, Io non piango). Non mancano i crudi monologhi che analizzano situazioni "scomode" 40 anni prima delle sfumature polemiche dei rappers e almeno 20 prima delle canzoni di denuncia sociale.

    Califano è apprezzato molto dai giovani, che spesso affollano lo show, mescolandosi a generazioni a loro precedenti, che hanno invece vissuto in prima persona i fasti del Maestro. Si parlerà anche di lati oscuri della sua carriera, per come è stata raccontata dalle cronache di allora, ma lo scopo è quello di diffondere il più possibile la capacità di scrittura e la semplicità delle belle e malinconiche parole della sua canzone.

    Basta pensare che in occasione del quarto anniversario della scomparsa di Calliano, il Prof. Pierfranco Bruni, italianista, scrittore, italianista, poeta, terrà un incontro presso la Casa- Museo Califano ad Ardea ( Roma ) per parlare della sua indagine sulla scrittura cantautorale del Novecento, di cui il Califfo è considerato alto rappresentante insieme a pochi altri. "Grazie Califfo!" Il 24 marzo al ristorante Odissea, Torremaggiore. Per ascoltare i versi di Franco Califano e godersi i buoni cibi e i vini del patron Matteo Mastrodonato Infoline: 349 8385862

    Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...



    Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

    Commenti

      Potrebbe Interessarti

      • Saperi e sapori dauni: a Celle di San Vito torna la sagra dell'agnello

        • solo oggi
        • Gratis
        • 25 aprile 2017
      • Notte, note jazz e buon vino: a Foggia arriva l'Aqva Mood

        • 4 maggio 2017
        • Ristorante AQVA
      • A Foggia è tempo di 'Appuntamenti con la storia'

        • Gratis
        • dal 23 marzo al 27 maggio 2017

      I più visti

      • Saperi e sapori dauni: a Celle di San Vito torna la sagra dell'agnello

        • solo oggi
        • Gratis
        • 25 aprile 2017
      • Notte, note jazz e buon vino: a Foggia arriva l'Aqva Mood

        • 4 maggio 2017
        • Ristorante AQVA
      • A Foggia è tempo di 'Appuntamenti con la storia'

        • Gratis
        • dal 23 marzo al 27 maggio 2017
      • I 'Fotogrammi' di Procopio alla Contemporanea Galleria d'Arte

        • Gratis
        • dal 8 al 30 aprile 2017
        • Contemporanea Galleria d’Arte
      Torna su
      FoggiaToday è in caricamento