Benessere per tutti: “il sorriso” a Gate & Gusto 2019

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

In una Fiera dedicata alla cucina, all'alimentazione e al gusto come quella svoltasi a Foggia nei giorni 24-25-26 marzo 2019, ci si sarebbe aspettati di trovare stand con alunni in divisa, operatori e grandi chef all'opera, squadre in competizione per la migliore preparazione dei piatti, ditte e servizi specializzati, piccoli assaggi e gadget di vario tipo. E così è stato.

Quest’anno, però, c’era anche qualcosa in più. Li vedevi camminare nei corridoi e tra gli stand degli espositori, fermarsi a rispondere a domande varie degli ospiti, dare indicazioni sul programma degli eventi e persino indicare come raggiungere i servizi igienici. Erano le studentesse e gli studenti dell’Indirizzo Servizi Socio-sanitari dell’Istituto di Istruzione Secondaria “L. Einaudi” di Foggia che, in maniera originale e finora mai attuata, hanno organizzato in Fiera il Servizio di “Assistenza al visitatore”. Il motto e il logo inventati per l’occasione rispecchiano il concetto di servizio alla persona, accessibilità al divertimento e alla fruizione della cultura per tutti. Già, proprio per tutti: bambini, adulti e anziani. Ciascuno con i propri diritti e i propri bisogni esclusivi da soddisfare, magari accompagnati sottobraccio, come durante la visita in Fiera degli amici de “Il Sorriso”di Foggia, da un sorriso gentile e da un delizioso cappellino giallo, creato per l’occasione.

Davvero un’iniziativa insolita e sorprendente, al servizio della nostra bella Foggia.

Ovviamente tra le squadre in gara, provenienti da tutte le regioni d’Italia, al primo posto si è classificato l’Indirizzo Enogastronomico dell’Einaudi. Perché, avevate qualche dubbio in proposito? Che scuola. L’Einaudi, ragazzi!

Torna su
FoggiaToday è in caricamento