Il Gargano protagonista su Rai Uno, grazie al film ‘Baciato dal Sole’

Girato nel settembre 2014 a Manfredonia e Monte Sant'Angelo. Tra i soggetti che hanno collaborato fattivamente alla produzione anche la foggiana Daunia Production

Immagine dalla fan page 'Daunia Production'

Lunedì 22 febbraio, in prima serata su Rai Uno, andrà in onda il film ‘Baciato dal sole’, prodotto dalla Pepito Produzioni di Agostino Saccà per la regia di Antonello Grimaldi. Girato nel settembre 2014 a Manfredonia e Monte Sant'Angelo, è sicuramente una tra le produzioni cinematografiche più importanti tra quelle realizzate in provincia di Foggia negli ultimi anni. Tra i soggetti che hanno collaborato fattivamente alla produzione anche la foggiana Daunia Production, che – nello specifico – ha curato il location management.

Spiega il titolare dell’agenzia, Pierluigi del Carmine: “Gli splendidi paesaggi insieme alla disponibilità e alla generosità degli abitanti hanno trasformato la nostra provincia in una meta prestigiosa da un punto di vista cinematografico. A questo va aggiunto che in questi anni le amministrazioni comunali hanno dimostrato grande capacità e lungimiranza, trasformandosi in un fondamentale elemento di sostegno per la riuscita delle produzioni, a iniziare dal supporto alla logistica e ai servizi annessi. Infine, il nostro territorio esprime una considerevole quantità di professionalità legate alle maestranze, fattore, questo, che aumenta il valore aggiunto della provincia di Foggia e la consolida come meta preferita da parte di registi e sceneggiatori”.

Dopo aver terminato le riprese di ‘Matrimonio al Sud’, “cinepanettone” girato a Polignano a mare, la Daunia Production ha concentrato la propria attività sulle location della Capitanata. Nei mesi scorsi, oltre ad aver accompagnato il regista Abel Ferrara durante un lavoro sulla figura di Padre Pio - andato in onda su Deejay Tv lo scorso 7 dicembre -, è stata da supporto anche a Sky Arte per la realizzazione di un documentario su Andrea Pazienza e a Rai3 per la trasmissione “Fuori binario” legata alla tratta percorsa dalle Ferrovie del Gargano, produzioni che andranno in onda nei prossimi mesi.

In questi giorni, infine, ha curato il location management per una importante produzione firmata Warner Bros, accompagnando più di 60 professionisti provenienti da Stati Uniti e Inghilterra durante alcuni primi sopralluoghi che hanno interessato il Gargano.

LA TRAMA DI 'BACIATO DAL SOLE'. È un giovane sui venticinque anni assai bello, slanciato, dai grandi occhi scuri, splendenti e sgranati. Un ragazzo “baciato dal sole”. Si chiama Elio Sorrentino, e il suo talento è far ridere, cantare, imitare, in una parola: intrattenere. Un dono prezioso per un ragazzo pugliese che viene da una piccola località di campagna, ma è deciso a sfidare il suo destino. “Re per una sera” un talent show di successo è il suo passaporto per il futuro. In un istante, il sorriso di Elio è negli occhi di milioni di telespettatori: ed è amore a prima vista. Ma il successo è una mela avvelenata. Il privato diventa pubblico, i vecchi amici cambiano, si allontanano; e i nuovi nascondono sempre un obbiettivo diverso da quello che dichiarano. Si può cadere, e la caduta dimostrarsi rovinosa. Soprattutto se pulsa una ferita, uno strappo che ancora dà dolore, e implora di essere sanato: Elio è stato abbandonato quando aveva quattro anni. E forse sono gli occhi della madre quelli che cerca, inconsciamente, quando seduce le platee con le sue battute, con le sue canzoni. Rapito dalla divorante ricerca d’un amore perduto e ormai troppo grande per essere reale. Dietro l’impresa di Elio, la coraggiosa spinta a non arrendersi, e a lottare per la felicità, il salto nel vuoto di un’intera generazione che cerca una strada per il futuro

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Foggia: trovato cadavere in un'auto

  • Palpeggia, solleva e stringe a sè ragazza in via Sabotino. Interviene la polizia. Cittadino denuncia: "Siamo stanchi"

  • Coronavirus: le persone con il gruppo sanguigno A sviluppano sintomatologie più gravi, gruppo 0 è più protetto

  • Violenza sessuale su ragazza di 20 anni. Il racconto tra le lacrime: "Mi teneva così stretta che non riuscivo a liberarmi"

  • "Il botto è stato tremendo". Carabinieri evitano il linciaggio di due giovani, nel tamponamento ferito un bambino

  • Ragazza trovata morta nel bagno della sua stanza: la tragedia nella residenza universitaria Einstein di Milano

Torna su
FoggiaToday è in caricamento