Con l'accoglienza ai pellegrini di Lavello, Orta Nova riscopre 'antica tradizione dei culti mariani

I soci della Pro Loco Orta Nova stanno lavorando, in questi giorni, ad uno degli eventi più attesi dalla popolazione: “L’Accoglienza ai Pellegrini di Lavello”. La compagnia lavellese in arrivo, dopo un giorno di cammino a piedi, è  accolta nella città di Orta Nova, tra petali di rose che omaggiano la B.V.M dell’Incoronata.

E’ un evento patrocinato dal Comune di Orta Nova, riproposto per il terzo anno consecutivo dalla Pro Loco ma, che pone le sue origini nella più antica tradizione dei culti mariani ad Orta Nova. I pellegrini, affaticati dal lungo cammino attraverso i tratturi e guidati da guide anziane, erano accolti nelle case degli ortesi che offrivano loro cibo e riposo.

Oggi, i soci dell’Associazione culturale offrono, con la stessa ospitalità, un punto d’accoglienza con servizi igienici e docce per i pellegrini che sostano nella cittadina durante la notte, per poi ripartire l’indomani verso il santuario dell’Incoronata. La Pro Loco e l’Amministrazione comunale, per rafforzare sempre più questa tradizione, ripropongono l’invito all’Amministrazione comunale di Lavello.

Si invita tutti a prendere parte a questo evento previsto il 29 Aprile 2016 dalle ore 16 circa, ora stimata per l’arrivo della compagnia. Seguirà il corteo verso la chiesa della B.V.M. dell’Altomare, dove ci sarà la Preghiera Comunitaria, e il saluto delle autorità civili e religiose.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Religione, potrebbe interessarti

  • Festa di Sant'Antonio Abate: Rocchetta celebra il suo Patrono

    • fino a domani
    • dal 15 al 17 gennaio 2020
    • Centro
  • Numerosi falò illuminano le vie del borgo: Castelnuovo in festa per Sant'Antonio Abate

    • fino a domani
    • dal 14 al 17 gennaio 2020
    • Borgo

I più visti

  • I Ditelo voi al Teatro Giordano con “Il segreto della violaciocca”: parte del ricavato devoluto in beneficenza

    • 1 febbraio 2020
    • Teatro Umberto Giordano
  • I falò illuminano i Monti Dauni, festa dei fuochi di Sant'Antonio a Roseto Valfortore

    • solo oggi
    • Gratis
    • 18 gennaio 2020
    • Roseto Valfortore
  • La sanità del decennio 2020-30 e il ruolo del medico e dell'operatore sanitario: se ne parla in un convegno a Foggia

    • 25 gennaio 2020
    • Ordine dei Medici
  • A Foggia il primo cineforum in lingua tedesca

    • dal 21 gennaio al 3 marzo 2020
    • Sala Farina
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    FoggiaToday è in caricamento