L’aria speciale di Poggio Imperiale, dove si vive più di cent’anni: nonna Benedetta ne compie 104!

Benedetta Gianquitto ha compiuto 104 anni. E' la seconda più longeva di Poggio Imperiale dopo Maria Giuseppe Robucci

Nonna Benedetta spegne la candelina dei 104 anni

A Poggio Imperiale – comune foggiano di poco più di 2800 abitanti - si vive fino e abbondantemente oltre i 100 anni. Tant’è che mentre in città fervono i preparativi per festeggiare i 114 anni di Maria Giuseppa Robucci - la terza donna più anziana in Italia e la quarta italiana al mondo – un’altra nonnina si fa strada nella speciale classifica delle signore più longeve.

Tra i terranovesi che hanno varcato la soglia dei cento, c’è anche Benedetta Gianquitto, la donna con la passione per il ricamo e il cucito che oggi ha compiuto 104 anni; una torta e una montagna di dolci hanno accompagnato il grande evento in compagnia dei familiari più stretti e dei suoi figli, ben sei per la casalinga ultracentenaria che fino a poco tempo trascorreva più di un mese in campagna, dove osservava i figli raccogliere le olive e cucinava per loro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nella città del santo patrono Placido Martire (dei premi nazionali ‘Spiga d’oro’ e ‘Sbandieratori’ e internazionale ‘Emozioni in bianco e nero’) – la cui economia si fonda principalmente sull’agricoltura e sull’attività estrattiva della pietra di Apricena – c’è un’aria speciale o forse un elisir di lunga vita, chissà. Di segreti la nonnina non ne ha, o forse preferisce non svelarli. Cibo tradizionale e genuino, sarà questa la formula vincente?

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emergenza Coronavirus: è pandemia mondiale, scopriamo i sintomi e come proteggersi

  • In arrivo un nuovo decreto, filtra una bozza: restrizioni fino al 31 luglio e multe fino a 4mila euro per i trasgressori

  • Capitanata sotto choc, medico muore nell'inferno del Coronavirus. "Unica colpa è di aver fatto il suo dovere"

  • Coronavirus: due città diventano 'zona rossa' con almeno 51 casi positivi, quattro sono amaranto e tre lilla

  • Bollettino tragico: quattro morti in provincia di Foggia, solo oggi 120 positivi al Coronavirus in Puglia

  • Chiudono le pompe di benzina e gasolio: si comincia da mercoledì: "Da soli non ce la facciamo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento