Una zona PIP senz’acqua. Cera: “A Vico del Gargano imprenditori locali esasperati”

Interrogazione urgente del consigliere regionale e presidente del gruppo Popolari, Napoleone Cera, sull’emergenza idrica della zona artigianale di Vico del Gargano

Vico del Gargano

Il consigliere regionale Napoleone Cera ha presentato un’interrogazione urgente all’indirizzo del presidente del Consiglio regionale e del presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, per ottenere risposta sui tempi di intervento che permetterebbero di superare l’emergenza idrica nella zona artigianale di Vico del Gargano.

Realizzata in località Mannarelle, nella zona del Piano d’Insediamento Produttivo manca l’acqua, nonostante la rete idrica sia stata completata da diversi anni: questo crea forti disservizi alle numerose imprese artigianali presenti in zona che da tempo reclamano il completamento dei lavori per l’allaccio della rete idrica da parte dell’Acquedotto Pugliese.

Spiega il presidente dei ‘Popolari’: “Questa situazione va avanti dal 2001, con un continuo rimbalzo di responsabilità e mancati interventi che stanno esasperando gli animi degli imprenditori locali e che rende praticamente inutilizzabile la zona artigianale di Vico del Gargano. Alla beffa per la mancata soluzione si aggiunge anche lo sperpero di denaro pubblico, visto che la zona produttiva non riesce a garantire i servizi minimi necessari e che avvilisce le prospettive di crescita economica della realtà vichese”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Attimi di tensione al Grandapulia, migranti minacciano di "bloccare il Natale": cariche della polizia e lanci di pietre

  • Inseguimento da film nel Foggiano: fuga a folle velocità tra la nebbia per 40 km, volanti speronate e sul finale lo schianto

  • Presa la banda foggiana che assaltava i bancomat: tre colpi in 20 giorni, quattro arresti

  • Incidente stradale sulla Statale 89: auto perde il controllo e finisce contro un muro, a bordo tre persone

  • Assalto armato a un portavalori: paura e fuga, ritrovata la Jeep dei banditi e una targa clonata intestata a un'auto del Foggiano

  • Corsa contro il tempo per Domenico, il 37enne e padre di due bambini colpito da una rara malattia: "Aiutateci a salvarlo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento