Vieste regina di Puglia: è sempre più meta preferita del turismo balneare, il Gargano insidia il Salento

Tra le destinazioni Vieste si conferma la principale meta del turismo balneare con 1,9 milioni di presenze nel 2018. Sono alcuni dei dati diffusi, in occasione della Bit di Milano, dall'Osservatorio turistico regionale

Il Pizzomunno di Vieste, foto La Terra di Puglia

Tedeschi, fancesci ma anche turisti dal Regno Unito. Su quattro milioni di arrivi nel 2018, un milione sono stati stranieri, uno su quattro. Oltre 15 milioni le presenze. A seguire turisti dalla Svizzera, Paesi Bassi, Belgio, Stati Uniti, Polonia, Austria e Spagna. Sono alcuni dei dati diffusi, in occasione della Bit di Milano, dall'Osservatorio turistico regionale. 

Il Salento e il Gargano sono le mete con la più alta percentuale di arrivi, rispettivamente 29,5% e 23,6%, seguiti da Bari 20%, Valle d'Itria, 14,9%, Magna Grecia, Murgia e Gravine 7,2% e Puglia imperiale 4,8%.

Tra le destinazioni Vieste si conferma la principale meta del turismo balneare con 1,9 milioni di presenze nel 2018; Bari è invece città di turismo business e culturale (al primo posto per numero di arrivi 445 mila e al secondo per presenze, 835 mila); medaglia di bronzo infine per Lecce, con 264 mila arrivi

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Migranti sbarcano alle Isole Tremiti: ci sono bambini, donne e anche due neonati

  • Cronaca

    L'abito del funerale pagato dal clan, "importante e costoso". La "giustizia alternativa" dietro l'omicidio Silvestri

  • Incidenti stradali

    Incidente stradale sulla Foggia-Lucera: auto e Apecar si scontrano sulla Statale 17 in direzione del capoluogo

  • Economia

    Pubblica illuminazione, al palo il progetto milionario di Landella: ma ora l'impresa minaccia richieste risarcitorie

I più letti della settimana

  • Incidente stradale: cinque auto coinvolte e 10 feriti, elisoccorso sul posto e tratto della provinciale Lucera-Biccari chiuso

  • Omicidio di mafia sul Gargano, svolta sull'uccisione di Silvestri: arrestate due persone su ordine della DDA

  • Attimi di paura in un fondo agricolo: incastrato con la gamba nella fresatrice, agente penitenziario portato in ospedale

  • Minaccia di morte una donna, lei chiama il 112: carabiniere aggredito in strada e "nessuno è intervenuto"

  • Attimi di terrore nella gioielleria: titolare aggredito perde i sensi, cliente in ginocchio e fuga con i preziosi (arrestati)

  • Altra aggressione ad un carabiniere: accade agli Ospedali Riuniti, arrestato

Torna su
FoggiaToday è in caricamento