Pioggia di multe a San Severo: ispezionati sacchetti dei rifiuti, 17 gli indisciplinati

In una sola settimana il servizio ha effettuato 65 accertamenti e permesso di scovare 17 sanseveresi che abbandonavano in strada i rifiuti

SOS Rifiuti in azione

Non c’è più scampo per i “furbetti” dei rifiuti, a San Severo: una squadra del servizio “SOS Rifiuti”, infatti, controllerà i sacchetti abbandonati lungo la strada alla ricerca di elementi che possano identificare il cittadino indisciplinato Sono stati 65 in una sola settimana gli accertamenti del servizio effettuati dal centro alla periferia della città. In ben 17 casi gli operatori ecologici, i dipendenti dell'assessorato all'Ambiente e un vigile urbano - hanno trovato all'interno dei sacchetti di immondizia abbandonati elementi utili per risalire agli autori, che saranno ora sanzionati.

Spiega l'assessore all'Igiene Urbana, Lino Albanese. "Il servizio si è occupato di rimuovere i sacchetti abbandonati e di verificare la presenza di elementi utili per risalire agli autori dell'abbandono, contro i quali verrà emanata una sanzione”. Un risultato importante secondo gli amministratori comunali che servirà a porre un freno all'abbandono dei rifiuti in strada che rischiava di far diventare il centro urbano una discarica a cielo aperto. La presenza del servizio permette anche di ripulire la città quotidianamente per evitare che la presenza di sacchetti abbandonati possa spingere anche altri concittadini a fare lo stesso”.

SOS Rifiuto, servizio che l'assessorato all'Igiene Urbana è riuscito ad attivare a costo zero per le casse comunali, proseguirà ancora nel servizio di controllo e pulizia al fine di debellare definitivamente il fenomeno.

Potrebbe interessarti

  • A spasso nel Gargano e quella torre che si affaccia sul mare cristallino tra i laghi di Lesina e Varano

  • Come allontanare api, vespe e calabroni: alcuni rimedi naturali

  • Gargano da amare: dai faraglioni di Mattinata al castello di Manfredonia, dalla Basilica di Siponto alla grotta di San Michele

  • Gli usi del bicarbonato di sodio che ancora non conosci

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla Statale 16, terribile scontro tra Lesina e San Severo: un morto e un 24enne trasportato in ospedale

  • Voleva togliersi la vita, Roberta lo ha salvato e poi il blackout: così Francesco l'ha uccisa a mani nude

  • Ultim'ora | Vento forte, grandine e fulmini sul Gargano: il maltempo minaccia l'estate in Capitanata

  • San Severo sotto shock piange Roberta Perillo: "È in un altro mondo, dove esiste amore autentico"

  • Ultim'ora | Omicidio a San Severo, giallo in via Rodi: uccisa una donna

  • "Non l'ho uccisa perché voleva lasciarmi", ma Roberta non c'è più. La denuncia sui social: "Le amiche sapevano, nessuno l'ha ascoltata"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento