La settimana nazionale del Pronto Soccorso, fino al 22 giugno anche a Foggia

Medici e infermieri, istituzioni e cittadini insieme per capire meglio come funziona l'emergenza sanitaria e come farla funzionare meglio. Dibattiti e incontri in luoghi pubblici delle principali città italiane

Dal 16 al 22 giugno la Società Italiana di Medicina di Emergenza-Urgenza (Simeu) organizza sul territorio delle diverse regioni italiane la Settimana Nazionale del Pronto Soccorso: medici e infermieri Simeu, in collaborazione con le Associazioni dei pazienti e le Associazioni di Volontariato (Croce Rossa Italiana, Associazione Volontari Ospedalieri, Pubblica Assistenza TUR 27, Ordine di Malta) e le istituzioni locali, organizzeranno incontri, dimostrazioni di manovre di primo soccorso e altre occasioni di confronto con la popolazione, anche fuori dagli ospedali, in luoghi inconsueti per l’emergenza.

Anche il Pronto Soccorso degli Ospedali Riuniti di Foggia, diretto dal dott. Vito Procacci, ha aderito ufficialmente a questa iniziativa. Sono 24 milioni gli italiani che ogni anno si rivolgono ai Pronto Soccorso degli ospedali: spesso, nel 25% dei casi, oltre che casi sanitari, si presentano anche problemi di tipo sociale come i casi di abuso sessuale, anziani malati e fragili, con patologie complesse e condizioni economiche svantaggiate, tossicodipendenti, senza dimora, stranieri irregolari. Perché si aspetta in Pronto Soccorso, a cosa è dovuto il sovraffollamento, come funziona l'emergenza sanitaria, quale tipo di assistenza si trova in pronto soccorso: a queste domande si cercherà di dare una risposta alla cittadinanza, spiegando dinamiche e trasformazioni in atto nel mondo dell'emergenza-urgenza.

I DATI DELL'EMERGENZA SANITARIA IN ITALIA | 24 milioni gli accessi ogni anno in pronto soccorso; di questi circa l'84% viene dimesso dopo aver risolto il problema di salute grazie alle cure ricevute in pronto soccorso e solo poco più del 15% viene ricoverato; i codici rossi sono l'1% del totale degli accessi, i gialli il 18%, i verdi il 66% e i bianchi, i casi meno gravi, il 14%. Su tutto il territorio nazionale ci sono 844 fra Dipartimenti di Emergenza e accettazione, più complessi dal punto di vista organizzativo, e più semplici Servizi di Pronto Soccorso.

Lo scopo della manifestazione è di creare un'alleanza con la popolazione, al di là della tensione dei casi di emergenza personale in occasione dei quali ci si rivolge al Pronto Soccorso, per costruire insieme, professionisti sanitari e cittadini, un sistema sanitario migliore. La Settimana del Pronto Soccorso ha ottenuto il patrocinio del Ministero della Salute.

A Foggia, le iniziative organizzate dalla SIMEU saranno le seguenti: 16-22 giugno allestimento, all’interno degli Ospedali Riuniti, di una tenda di soccorso a cura della Croce Rossa Italiana, nell’ambito della quale i volontari e gli operatori dell’Emergenza Sanitaria potranno avviare un confronto con la popolazione anche mediante l’ausilio di materiale divulgativo. 22 giugno allestimento, ad opera della Pubblica Assistenza TUR 27 e dell’Ordine di Malta, di una tenda-posto medico avanzato sul Pronao della Villa Comunale.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Economia

    Roseto fa brillare la Capitanata, Manfredonia regina della lotta agli sporcaccioni (ma 17 comuni sono indifferenti)

  • Cronaca

    Automobilisti rapinati e sangue sulla Statale 16: è caccia ai delinquenti che seminano il terrore nel Cerignolano

  • Cronaca

    Omicidio sulla Statale 16: ucciso uomo che trasportava finocchi, forse un tentativo di rapina finito male

  • Attualità

    Un acquisto per i bambini meno fortunati: “il regalo sospeso” di Confcommercio e Civ

I più letti della settimana

  • Il maltempo fa paura: fulmini, trombe marine e grandinate nel Foggiano. Primi fiocchi di neve

  • Tragedia sui binari: operaio foggiano investito e ucciso da un treno

  • Omicidio sulla Statale 16: ucciso uomo che trasportava finocchi, forse un tentativo di rapina finito male

  • Terribile sequenza di rapine a mano armata: quattro colpi ai distributori di carburanti, tre in meno di mezz'ora

  • Colpi di arma da fuoco sulla Statale 16: banditi puntano autocisterna di gasolio e sparano, la rapina fallisce

  • Terribile incidente, automobilista non respira: sottufficiale foggiano della aeronautica militare gli salva la vita

Torna su
FoggiaToday è in caricamento