Mai più code al "Cup": con il Contact Center, visite ed esami si prenotano da casa

Dalla Asl Fg, un servizio a “Km 0”, grazie al quale l’utenza potrà prenotare visite e prestazioni sanitarie da casa. Il servizio sarà attivo dal lunedì al sabato con servizio recall 7 giorni su 7, H24

Immagine di repertorio

Mai più code allo sportello del “Cup”, il Centro Unico Prenotazioni dell’Asl di Foggia. Tutto questo grazie ad un “Contact Center” - attivo dal lunedì al sabato ed un servizio recall in funzione 7 giorni su 7, 24 ore su 24 - uno strumento che rivoluziona il precedente call center, attraverso cui la Asl Fg si propone di eliminare le temutissime e criticatissime code.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un servizio a “Km 0”, grazie al quale l’utenza potrà prenotare visite e prestazioni sanitarie comodamente da casa. Una migliore qualità e tempestività delle informazioni fornite, la disponibilità di orari più estesi di accesso al servizio, l’incremento delle prestazioni erogate dai vari ambulatori per effetto di una migliore gestione delle agende sono solo alcuni dei vantaggi del nuovo servizio. Il Contact Center sarà presentato il prossimo 18 febbraio, alle 10.00, nella sala conferenze della Asl Fg in piazza della Libertà. All’incontro, oltre alla direzione strategica della Asl Fg, saranno presenti anche i responsabili della GPI, azienda fornitrice del servizio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emergenza Coronavirus: è pandemia mondiale, scopriamo i sintomi e come proteggersi

  • Giornata drammatica, bollettino choc per la provincia di Foggia: nove morti e 52 casi positivi

  • Coronavirus, giovane foggiano trasferito d'urgenza a Bari: in gravi condizioni si è reso necessario l'impiego di Ecmo

  • "Venite c'è un'autovettura rubata". Polizia si precipita in via Lucera: non era rubata ma dentro c'era della cocaina

  • Coronavirus: se un defunto muore in casa nessuna vestizione (indipendentemente dalla causa del decesso)

  • Taglio e piega a domicilio, nonostante il Coronavirus: sorpresa e denunciata parrucchiera abusiva

Torna su
FoggiaToday è in caricamento