Tar respinge il ricorso sul Canile di Foggia. 'A Largo Raggio' gongola: "Andiamo avanti"

L'ordinanza del TAR respinge il ricorso presentato dai 'Volontari Protezione Animali'. Anna Laura Pagliara: "La sentenza, un primo atteso passo verso l'affermazione delle giuste ragioni di 'A Largo Raggio'"

L'associazione 'A Largo Raggio'

Le donne e gli uomini dell’associazione di volontariato ‘A Largo Raggio’ si sono tenuti per settimane e mesi lontani dalle polemiche e dai riflettori. Un solo incontro pubblico si sono concessi, per presentare alla città il loro progetto per la gestione del canile-rifugio di via Manfredonia. Poi hanno scelto la strategia del silenzio.

Hanno atteso con pazienza la sentenza del TAR, in merito al ricorso presentato dall’associazione ‘Volontari Protezione Animali’ di Terry Marangelli che ha preceduto loro nella gestione della struttura. Ma i tempi ora sono maturi: l’ordinanza del TAR, notificata giovedì 11 giugno, respinge il ricorso presentato dai ‘Volontari Protezione Animali’.

“Consideriamo l’ordinanza del TAR, e le motivazioni in questa espresse, un primo atteso passo verso l’affermazione delle giuste ragioni di ‘A Largo Raggio’”, spiega la presidentessa Anna Laura Pagliara. “Continueremo, lontano da schiamazzi e offese di varia natura, a fare ogni sforzo possibile per onorare al meglio la convenzione sottoscritta, unico e solo “impegno formale” assunto con l’amministrazione, il sindaco Franco Landella e dunque con i nostri concittadini”.

Il riferimento, nell’espressione “impegno formale”, è certamente alla lettera inviata dalla Fisascat Cisl di Foggia che accusava l’associazione ALR di aver “fatto fuori” dalla struttura di via Manfredonia 5 collaboratori ultraventennali, assolutamente da tutelare, venendo meno a precisi “impegni formali assunti”. Il nostro ringraziamento - conclude Pagliara - va ai troppi indifesi, dentro e fuori il canile, che quotidianamente con i loro insegnamenti ed emozioni ci continuano a motivare nel nostro cammino”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Omicidio nel Foggiano: ucciso 'Fic secc', noto esponente della criminalità garganica

  • Dramma a Cerignola: spara e uccide la vicina, ferisce la moglie e poi si toglie la vita

  • Spaventoso schianto sulla A16, perde il controllo dell'auto e si ribalta: l'uomo alla guida è di Foggia

  • Madre urla disperata, bimbo rischia di soffocare con un pezzo di wurstel: autista soccorritore del 118 gli salva la vita

  • Terribile incidente stradale, auto a forte velocità investe ragazzo: "È molto grave, preghiamo per lui"

  • Incidente stradale nel Foggiano: si ribalta mezzo, grave il conducente rimasto incastrato e liberato dai vigili del fuoco

Torna su
FoggiaToday è in caricamento