homemenulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Scommettiamo che in tre anni giri il mondo e fai un lavoro bellissimo?

E-learning srl, Centro Studi Universitari, propone un Corso di laurea in Scienze della mediazione culturale e linguistica, interprete traduttore o indirizzo turismo e invita gli interessati a recarsi presso il Centro Studi Universitari E-learning srl

elearning_1-2Il termine “scommessa” richiama sempre un azzardo o, come la cronaca giudiziaria e sportiva di questi tempi urla, qualcosa di illecito. Ho voglia, invece, di scommettere sulla bellezza della vita dei giovani, sulla certezza che possiamo garantire per il loro futuro, nei fatti, nella concretezza, non a parole. Non sono un politico. Non una scommessa azzardata, non una scommessa illecita. Piuttosto un patto d’onore.

MI spiego meglio. Il dilemma è cosa augurare ad un giovane che termina le scuole superiori: soldi, benessere, vacanze, un buon voto? Credo che la cosa migliore da augurare sia quella di seguire il proprio sogno, la propria passione, senza tregua, senza compromessi.

Nel girare le scuole superiori di Foggia e provincia mi sono reso conto di quanti giovani oramai, troppo presto, abbiano smesso di sognare. Molti di loro mi hanno confidato senza problemi di sorta di non avere neanche un sogno nel cassetto, o nel cuore.

Ho provato tristezza per loro. Credo saranno ragazzi e ragazze che si andranno a parcheggiare in qualche università, a spese e sulle spalle dei poveri genitori. Saranno eterni insoddisfatti, una insoddisfazione che spesso abbraccia anche tutto il resto delle loro relazioni affettive e relazionali.

Se dovessi regalare loro qualcosa, regalerei la possibilità di viaggiare, di conoscere il mondo, di iniziare a lavorare già dall’età di 23 o 24 anni, di essere protagonisti del loro futuro. Sottraendosi a una cultura che li vuole ad appassire all’ombra di tempi morti e spazi vuoti.

E’ per questa ragione che abbiamo deciso di portare a Foggia un corso di laurea in SCIENZE DELLA MEDIAZIONE LINGUISTICA. Due indirizzi: interprete traduttore o turismo. Inoltre abbiamo anche un corso di laurea in ECONOMIA (triennale e specialistica) che prevede la possibilità di sostenere gli esami dell’ultimo anno in lingua inglese.

elearning_2-2Sono stanco di sentirmi dire che lavoro non se ne trova. Se i ragazzi sapessero parlare fluentemente l’inglese, almeno un’altra lingua europea (spagnolo, francese, tedesco, portoghese) e una lingua extra-europea a scelta (cinese, arabo), potrei poggiare la mano sul fuoco circa le loro percentuali di reperimento di un lavoro entro il 24.mo anno di età. Il tutto condito dalla promessa sacra che i nostri ragazzi, seguiti costantemente da tutor personalizzati, si laureino in non più di tre anni, con notevole sgravio per le tasche dei genitori. Pertanto, una famiglia avrà il duplice vantaggio di spendere meno e di avere un figlio subito inserito nel mondo del lavoro: a 24 anni, anziché ben oltre i 30 anni.

Abbiamo l'abitudine di mettere la faccia dinanzi alle persone, studenti e loro genitori, cui facciamo una promessa. Per cui vi prego di venirci a trovare al nostro Centro Studi o a chiamarci per fissare un appuntamento. Ho voglia di firmare un patto d'onore, ho voglia di fare con voi una scommessa già vinta. Centro Studi Elearning è in via Fania 8 c/o Opera s. Michele. Tel. 0881. 610565 .

 

Lorenzo Albano – Manager E-learning srl

 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Concerti

      Piovani strega Foggia con il potere della musica: "Pericolosa, come tutte le cose belle"

    • Cronaca

      La nuova sede di vigili del fuoco è già 'vecchia'. De Vito: "Cosa ostacola i lavori?"

    • Cronaca

      Infastidito dai giochi di un gruppo di ragazzini mostra loro il fucile: paura in via Di Fabbrica

    • Cronaca

      Vedono polizia e abbandonano l'auto rubata: recuperata Mercedes in via Gioberti

    I più letti della settimana

    • Nuove assunzioni al Cup dei Riuniti, ma tagli agli stipendi degli storici

    • Il Comune dichiara guerra ai parcheggiatori abusivi, ma fa pagare la sosta fino a mezzanotte

    • Promettono pagamenti ma non si presentano: ancora a secco 150 dipendenti

    • Prezzo del Grano “non quotato” in assenza di probanti elementi di valutazione

    • Basta toppe e rabberci: al via il rifacimento del manto stradale ai Quartieri Settecenteschi

    • La nuova sede di vigili del fuoco è già 'vecchia'. De Vito: "Cosa ostacola i lavori?"

    Torna su
    FoggiaToday è in caricamento