Anche la ‘Loggia delle Puglie’ protagonista al Salone del Gusto 2018

I prodotti tipici locali e il cibo della tradizione santagatese in bella mostra al Salone del Gusto di Torino il più grande evento internazionale dedicato al cibo

Il sindaco Gino Russo e alcuni visitatori dello stand santagatese

Era presente anche il Comune di Sant’Agata di Puglia a Torino, dal 20 al 24 settembre scorso, in occasione della dodicesima edizione di “Terra Madre” il Salone del Gusto, il più grande evento internazionale dedicato al cibo.

Uno degli stand attrezzati nell’area Città Slow e dedicati all’enogastronomia ha accolto il Comune di Sant’Agata di Puglia, cittadina pugliese che si fregia proprio del riconoscimento di Città Slow unitamente al marchio di qualità turistico-ambientale Bandiera Arancione. Presente con un suo spazio ben allestito per l’occasione, “La Loggia delle Puglie” si è fatta trovare a questo importante appuntamento al fine di valorizzare e far conoscere fuori dai confini regionali le proprie peculiarità, la genuinità dei suoi rinomati prodotti gastronomici conditi di notizie sul territorio attraverso l’arte, la storia e le tradizioni.

Ottimi i risultati, a giudicare dall’interesse con cui tantissimi tra le migliaia di visitatori presenti nei quattro giorni dell’evento hanno visitato lo stand santagatese. Il Comune di Sant’Agata di Puglia non è voluto mancare dunque a questa importante vetrina di promozione del territorio, e ha voluto assicurare un’adeguata e ottimale promozione dei prodotti locali e un’appropriata divulgazione del materiale storico, culturale e promozionale di Sant’Agata di Puglia attraverso la presenza stessa del Sindaco del paese, Gino Russo e di alcuni consiglieri comunali. “È stata un’esperienza valida e positiva - ha confermato il Sindaco Gino Russo - La nostra presenza a questa importante realtà dimostra la volontà dell’Amministrazione Comunale a voler continuare ad investire nella promozione turistica della nostra bella cittadina. Lo sviluppo di un paese, siamo certi, passa anche attraverso l’incontro con la gente e il confronto con altre realtà turistiche importanti. Noi ci crediamo fermamente, e da anni siamo impegnati a lavorare energicamente in questa direzione. Con orgoglio e passione abbiamo proposto in questa occasione assaggi dei nostri ottimi prodotti tipici, come il rinomato olio extravergine di oliva, il miele delle nostre montagne, il nostro pane dal sapore di una volta e alcuni tra i migliori dolci della tradizione santagatese, ricevendo i complimenti soddisfatti dei tantissimi visitatori.

Gino Russo e Piergiorgio Oliveti (Città Slow Food)-2

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Transazioni per 4 milioni "colpaccio del fuori tutto di fine attività". Mainiero ai foggiani: "Somme non dovute"

  • Cronaca

    Incidente ferroviario alle porte di Foggia: treno travolge animale, Frecciabianca diretto a Lecce fermo a San Severo

  • Cronaca

    Lucera, 'sorpresa' lungo la Statale: la polizia trova due residuati bellici, inizia la bonifica

  • Sport

    Sciabola foggiana di bronzo: Samele e Criscio terzi in Coppa del Mondo

I più letti della settimana

  • Gino Lisa, ecco il piano di sviluppo dell'aeroporto per una Foggia Città d'Europa

  • Omicidio a Mattinata, Francesco Pio Gentile ucciso in un agguato sotto casa

  • Incidente ferroviario alle porte di Foggia: treno travolge animale, Frecciabianca diretto a Lecce fermo a San Severo

  • La foggiana nonna Peppa compie 116 anni: buon compleanno alla donna più longeva d'Europa (la seconda nel mondo)

  • Omicidio a Mattinata, Gentile ucciso a colpi di fucile: nella notte eseguiti sei stub e una dozzina di perquisizioni

  • "Voleva far saltare in aria l'intero condominio": aspirante suicida arrestato per atti persecutori e strage

Torna su
FoggiaToday è in caricamento