La nuova Largo Sentierone è pronta: una delle più antiche piazze di San Severo riprende vita

Terminati i lavori per la sistemazione della piazzetta, realizzata in mattonelle autobloccanti da 8 cm di spessore e una aiuola centrale che funge anche da panchina

Largo Sentierone

Il Sindaco Francesco Miglio e l’Assessore ai Lavori Pubblici rag. Michele Del Sordo hanno annunciato che si sono conclusi da qualche giorno i lavori per la sistemazione di Largo Sentierone, una delle più antiche piazzette della città, ubicata a ridosso del centro storico cittadino, alle spalle dell’edificio che ospita gli uffici delle Poste Centrali nei pressi di Via Belmonte.

“La piazzetta è stata realizzata in mattonelle autobloccanti da cm. 8 di spessore ed una aiuola centrale che funge anche da panchina in quanto dotata di lastra in pietra di spessore di cm. 10. – ha dichiarato l’Assessore Del Sordo – i lavori sono stati consegnati dalla ditta esecutrice Mastrodonato Costruzioni SRL al Comune di San Severo. Sono state previste n. 2 rampe per abbattimento barriere architettoniche, è stato predisposto impianto per la pubblica illuminazione, pertanto in seguito verrà dotata di palo centrale di illuminazione”.

I lavori (Responsabile Unico del Progetto dott. Luigi de Matteis, Dirigente ai Lavori Pubblici ing. Pietro Zaccaro) sono consequenziali alla Deliberazione n. 35 del 26/02/2015, con cui l’Amministrazione Comunale ha attivato l’avvio e l’attuazione del “Bilancio Partecipativo” nel Comune di San Severo, al fine di coinvolgere direttamente i cittadini ed il mondo associativo alle scelte ed agli obiettivi dell’Amministrazione Comunale. Come è noto, con la predetta deliberazione, la Giunta aveva provveduto ad individuare anche le procedure e le fasi per il Bilancio Partecipativo, con alcuni progetti, tra questi l’abbellimento di alcune piazzette, finalizzati a migliorare l’arredo urbano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente nel Foggiano: morto 42enne. Dopo il violento impatto, l'auto si è ribaltata ed è finita fuori strada

  • Referendum Costituzionale, il 29 marzo si vota sul taglio dei parlamentari: tutto quello che c'è da sapere

  • In Puglia 5 casi con sintomi sovrapponibili a quelli del Coronavirus: chi rientra a casa dalle zone rosse deve comunicarlo

  • Come in un film, in tre tentano di assaltare negozio ma sulla scena irrompono i carabinieri: immobilizzati e ammanettati

  • Violenti scontri nel Foggiano: tafferugli tra baresi e leccesi sulla A16, incendiato un veicolo

  • Tentato omicidio davanti a un bar, estrae pistola e apre il fuoco per un debito di droga: fermato pregiudicato

Torna su
FoggiaToday è in caricamento