Chioschi nelle aree verdi, il Comune di San Severo bandisce affidamenti novennali: ecco come fare

Input all'economia della città ed opportunità di lavoro nel Comune dell'alto tavoliere. La giunta ha pubblicato un bando per aprire attività di somministrazione di alimenti e bevande. Dieci aree interessate. Scadenza 18 febbraio

L’amministrazione comunale di San Severo, sulla scorta del lavoro portato a conclusione dalla V Commissione Consiliare, con atto giuntale n. 197 in data 10.10.2018, ha deliberato che intende individuare soggetti privati con i quali stipulare apposito atto di concessione per l’affidamento della gestione di aree verdi di proprietà comunale: si è quindi proceduto alla pubblicazione del relativo Bando Pubblico con scadenza delle domande il 18 febbraio 2019
“E un bando importante che riguarda il commercio cittadino – dichiarano il sindaco Francesco Miglio ed il vicesindaco Francesco Sderlenga -  e che potrà migliorare sensibilmente la vivibilità delle aree interessate, oltre che implementare la forza lavoro nella nostra comunità Le aree sono dislocate sull’intero territorio urbano ed abbracciano sia i quartieri centrali che quelli periferici”. 
Le aree verdi individuate sono le seguenti: area verde sita in Largo Sanità (area verde compresa tra le vie Don Felice Canelli, Corso A. D’Aosta, Jannarelli e Giovanni Pascoli) alt. parcheggio via Jannarelli; area verde adiacente il Liceo Classico via Giuseppe di Vittorio ang. Via Marconi; area verde sita in Parco Verde – Zona Castellana/Palasport; area verde sita in via Carmicelli ang. Via Tommaso Fiore; area verde compresa tra via Mameli e via D’Annunzio; area verde sita in via Pietro Nenni ang. Via Castellana; area verde sita presso Bocciodromo via Foggia; area verde sita in via Terranova ang. Via Guido Rossa; area verde sita in via Giulio Cesare – Parco Interno Quartiere Uliveto; area verde sita in zona PIP – via Tardio ang. Via Cannelonga.


Ciascun soggetto privato non potrà avere più di una concessione nell’ambito del territorio comunale: la destinazione del chiosco da installare riguarda attività di somministrazione di alimenti e bevande con decorrenza della concessione dalla data di sottoscrizione dell’atto di concessione per una durata di 9 anni.  Ai concessionari sarà affidata la gestione dell’area con la custodia e pulizia dell’area interessata. Il bando con la relativa domanda di adesione è pubblicato sull’albo pretorio del Comune di San Severo www.comune.san-severo.fg.it 


Per eventuali informazioni inerenti al presente Bando i concorrenti possono rivolgersi allo Sportello Unico Attività Produttive, via Martiri di Cefalonia n. 22, II piano, nei giorni e negli orari di apertura al pubblico ovvero del lunedì e venerdì mattina dalle ore 10.00 alle ore 13.00 e del mercoledì pomeriggio dalle ore 16.30 alle ore 18.30, tel. 0882.339511/512/515.

Potrebbe interessarti

  • A spasso nel Gargano e quella torre che si affaccia sul mare cristallino tra i laghi di Lesina e Varano

  • Come allontanare api, vespe e calabroni: alcuni rimedi naturali

  • Gargano da amare: dai faraglioni di Mattinata al castello di Manfredonia, dalla Basilica di Siponto alla grotta di San Michele

  • Come proteggere la casa dai ladri in estate

I più letti della settimana

  • Voleva togliersi la vita, Roberta lo ha salvato e poi il blackout: così Francesco l'ha uccisa a mani nude

  • Tragedia sulla Statale 16, terribile scontro tra Lesina e San Severo: un morto e un 24enne trasportato in ospedale

  • Ultim'ora | Vento forte, grandine e fulmini sul Gargano: il maltempo minaccia l'estate in Capitanata

  • San Severo sotto shock piange Roberta Perillo: "È in un altro mondo, dove esiste amore autentico"

  • Ultim'ora | Omicidio a San Severo, giallo in via Rodi: uccisa una donna

  • "Non l'ho uccisa perché voleva lasciarmi", ma Roberta non c'è più. La denuncia sui social: "Le amiche sapevano, nessuno l'ha ascoltata"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento