Bando di concorso per 31 posti: la Provincia non lo revoca, ma lo rinvia

L'avvocato Antonio Gabrieli in più di un'occasione aveva chiesto al commissario prefettizio Fabio Costantini di revocarlo

Nessuna revocacosì come richiesto al commissario prefettizio dall’avv. Antonio Gabrieli - ma un rinvio: si tratta del bando di concorso della provincia di Foggia che mette a disposizione 31 posti di per le esigenze di funzionamento del sistema museale provinciale nonché di gestione dell’osservatorio turistico e dell’infopoint di Capitanata.

Questa la comunicazione che campeggia sulla home page del portale della provincia di Foggia: “Si comunica che il colloquio relativo alla selezione pubblica, per titoli e colloquio, per la costituzione di n. 31 rapporti di lavoro subordinato, a tempo determinato e part-time (n. 25 ore settimanali), di categoria B – posizione economica B1 – area amministrativa, aventi la durata di tre anni, per le esigenze di funzionamento del sistema museale provinciale nonché di gestione dell’osservatorio turistico e dell’infopoint di Capitanata è rinviato a data da destinarsi giusta determinazione dirigenziale n. 1722 del 1.07.2014.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strage a Orta Nova, triplice omicidio e suicidio: spara e uccide moglie e due figlie di 13 e 18 anni, poi si toglie la vita

  • Mazzi di fiori, lacrime e dolore per Teresa, Miriana e Valentina (il Comune penserà ai funerali): città incredula per l'insano gesto di Ciro

  • Incredibile al carcere di Foggia, detenuto telefona ai carabinieri dalla cella: "Siamo al ridicolo"

  • Carabinieri setacciano l'area "internazionale" del Santuario di San Pio: scattano arresti e denunce

  • Bus frena per evitare auto, donna cade e muore: due persone a giudizio per omicidio stradale

  • "Addio Costanzo", il dirigente medico del Pronto Soccorso sempre al servizio dei pazienti: "Era un professionista esemplare"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento