Tre candidati a Rettore per l'università che verrà: a Foggia è sfida a tre tra Limone, Lo Muzio e Sevi

Pierpaolo Limone (direttore del Dipartimento di Studi umanistici. Lettere, Beni culturale e Scienze della Formazione), Lorenzo Lo Muzio (direttore del Dipartimento di Medicina clinica e sperimentale) e Agostino Sevi (direttore del Dipartimento di Scienze agrarie, degli alimenti e dell’ambiente)

Giovedì 20 giugno alle 10, nell’aula magna del Dipartimento di Giurisprudenza, in largo Papa Giovanni Paolo II a Foggia, si terrà il primo e unico confronto pubblico – aperto anche alla cittadinanza – tra i candidati a Rettore dell’Università di Foggia per il sessennio 2019/2025.

Si tratta dei proff. Pierpaolo Limone (direttore del Dipartimento di Studi umanistici. Lettere, Beni culturale e Scienze della Formazione), Lorenzo Lo Muzio (direttore del Dipartimento di Medicina clinica e sperimentale) e Agostino Sevi (direttore del Dipartimento di Scienze agrarie, degli alimenti e dell’ambiente). 

Programmi, idee, rapporto con e servizi agli studenti, piani e strategie di sviluppo dell’Ateneo, ricerca scientifica, manifestazioni a carattere scientifico e culturale tra gli argomenti in agenda nell’incontro di giovedì prossimo, che sarà anche trasmesso in streaming nell’aula 3 del Dipartimento di Giurisprudenza. 

Il confronto tra candidati a Rettore UniFg è aperto a tutti. Le elezioni si svolgeranno a partire dal 2 luglio (la seconda e terza votazione, quindi l’eventuale ballottaggio, si terranno rispettivamente nei giorni 4, 9 e 11 luglio 2019).

Potrebbe interessarti

  • A spasso nel Gargano e quella torre che si affaccia sul mare cristallino tra i laghi di Lesina e Varano

  • Come allontanare api, vespe e calabroni: alcuni rimedi naturali

  • Gargano da amare: dai faraglioni di Mattinata al castello di Manfredonia, dalla Basilica di Siponto alla grotta di San Michele

  • Gli usi del bicarbonato di sodio che ancora non conosci

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla Statale 16, terribile scontro tra Lesina e San Severo: un morto e un 24enne trasportato in ospedale

  • Voleva togliersi la vita, Roberta lo ha salvato e poi il blackout: così Francesco l'ha uccisa a mani nude

  • Ultim'ora | Vento forte, grandine e fulmini sul Gargano: il maltempo minaccia l'estate in Capitanata

  • San Severo sotto shock piange Roberta Perillo: "È in un altro mondo, dove esiste amore autentico"

  • Ultim'ora | Omicidio a San Severo, giallo in via Rodi: uccisa una donna

  • "Non l'ho uccisa perché voleva lasciarmi", ma Roberta non c'è più. La denuncia sui social: "Le amiche sapevano, nessuno l'ha ascoltata"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento