Il T.A.R. dà ragione all'Università di Foggia: respinti i ricorsi contro le nomine di due docenti

Le nomine dei professori associati Lia Robustella e Luigi Nappi sono legittime: lo ha stabilito il T.A.R. Puglia

L'Università di Economia

Nella giornata di ieri il Tribunale Amministrativo Regionale della Puglia ha respinto due distinti ricorsi, presentati avverso altrettante procedure concorsuali, per la nomina di due professori associati. Lo rende noto l'Università di Foggia.

Università di Foggia: i ricorsi respinti

Con decreti entrambi datati 24 maggio 2018, il T.A.R. Puglia ha respinto i ricorsi avversola nomina a professore associato di Diritto dell’economia, nel Dipartimento di Economia, della prof.ssa Lia Robustella, condannando i ricorrenti al pagamento delle spese processuali; la nomina sempre a professore associato di Ginecologia e ostetricia, nel Dipartimento di Scienze mediche e chirurgiche, del prof. Luigi Nappi. Entrambe le procedure concorsuali sono state ritenute legittime e pienamente rispondenti agli adempimenti previsti dalle normative vigenti: "L’Università di Foggia, oggi come ieri, resta fiduciosa nell’operato della magistratura sia amministrativa sia ordinaria, e coglie l’occasione per augurare buon lavoro ai docenti la cui nomina è stata riconosciuta legittima (così come i lavori delle commissioni esaminatrici, esenti da qualsivoglia vizio e censura)"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla Statale 90, incidente mortale tra Foggia e Orsara: due vittime nello scontro tra un pullman e un'auto

  • Cadavere carbonizzato con un buco in testa: è dell'uomo scomparso a San Severo, non si esclude l'ipotesi omicidio

  • Scossa di terremoto in provincia di Foggia: l'epicentro a Carpino sul Gargano, il sisma di magnitudo 3.6

  • Cacciatori tendono la trappola ai ladri di moto: in quattro tornano per recuperarle, ma vengono beccati e arrestati

  • Grave incidente stradale a Lucera, Lancia Musa si schianta contro un muretto: 22enne perde la vita

  • Bombe ed estorsioni, quattro arresti a Foggia. Sequestrati 11 ordigni e 'l'agenda' con nomi e cifre

Torna su
FoggiaToday è in caricamento