Sicurezza in mare e sulle coste: firmato protocollo con il direttore marittimo di Puglia e Basilicata jonica

Il protocollo è finalizzato a incrementare le potenzialità operative e professionali messe in campo dalle Capitanerie di Porto pugliesi, con particolare riguardo all'operazione "Mare Sicuro"

“La sicurezza in mare e lungo le coste è un investimento che serve a tutti e protegge un patrimonio naturale di cui tutti dobbiamo sentire il dovere di conservare il valore”. Lo ha detto l’assessore regionale al Bilancio e alla Programmazione, Raffaele Piemontese, che ha la delega sul demanio costiero e portuale, sottoscrivendo, stamattina, un protocollo d’intesa operativo con il Contrammiraglio Giuseppe Meli, Direttore Marittimo della Puglia e Basilicata jonica.

Il protocollo è finalizzato a incrementare le potenzialità operative e professionali messe in campo dalle Capitanerie di Porto pugliesi, con particolare riguardo all'operazione "Mare Sicuro" per garantire la salvaguardia dei bagnanti e dei diportisti nautici e il rispetto delle Ordinanze emanate in materia balneare dalla Regione Puglia e dalle stesse Autorità marittime, durante la stagione estiva.

"Con un investimento di 120 mila euro contribuiamo a potenziare i servizi da svolgere per i prossimi quattro mesi – spiega Piemontese – quando diventa particolarmente complesso e oneroso garantirne l'efficacia lungo i circa 900 chilometri di costa pugliese".

Considerata la maggiore presenza turistica, le sette Capitanerie di Porto dovranno implementare le attività finalizzate ad assicurare la vigilanza e la sicurezza in mare e lungo la costa, anche attraverso i mezzi nautici e terrestri nonché l’approvvigionamento di carburante, garantiti dal finanziamento della Regione Puglia.

Alla firma di stamattina, erano presenti anche il il Comandante in seconda della Capitaneria di Porto, Capitano di Vascello Fabrizio Ratto-Vacquer, il responsabile del Servizio Demanio e Ambiente della Direzione Marittima, Capitano di Fregata Alessandro Cortesi, il dirigente della Sezione Demanio e Patrimonio della Regione Puglia, Giovanni Vitofrancesco, e la dirigente del Servizio Demanio costiero e portuale della Regione Puglia, Costanza Moreo.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Prete coinvolto in foto e chat bollenti, il Vescovo avvia il procedimento canonico. E si preannunciano nuove rivelazioni...

  • Cronaca

    VIDEO | Violenta grandinata ostruisce i pluviali: si allaga l'ospedale Casa Sollievo della Sofferenza

  • Politica

    Le province restano e si rinnovano: si vota il 31 ottobre. Capitanata al lavoro per il dopo Miglio: "Restano tutte le emergenze"

  • Cronaca

    Carabinieri in borghese per le vie del centro: "pizzicati" due pusher: hanno 16 e 17 anni

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla 693, coinvolti due camper e un suv: 3 morti

  • Terremoto in Molise: trema (di nuovo) Foggia, paura sul Gargano

  • Ultimo saluto a Liliana, Daniela e Domenico: il Comune di Torremaggiore proclama il lutto cittadino

  • Terremoto, forte scossa in Molise: trema anche la provincia di Foggia

  • Manfredonia, escherichia coli ed enterococchi in mare: scatta il divieto (temporaneo) di balneazione

  • Incidente mortale sulla 693: investito vigile urbano in servizio, è in prognosi riservata

Torna su
FoggiaToday è in caricamento