I rifiuti romani in Puglia? "Emiliano non strizzi l'occhio al Movimento 5Stelle sulla pelle dei cittadini"

Il vicepresidente del Consiglio regionale si oppone alla richiesta giunta dalla Capitale sul trasferimento in Puglia dei rifiuti: "Non possiamo accogliere altri rifiuti per ovviare alla politica fallimentare della Raggi"

Giandiego Gatta

“La Puglia è già una ‘pattumiera a cielo aperto’, tra discariche nel mirino dell’Unione Europea e un ciclo dei rifiuti ancora incompleto, con l’ennesima nuova agenzia regionale targata Emiliano che non risulta abbia prodotto alcun intervento efficace per contenere l’emergenza e ridisegnare un nuovo sistema. La richiesta di Roma, dunque, di poter trasferire qui da noi i suoi rifiuti in eccedenza appare evidentemente irricevibile: chi è causa del suo mal (governo), pianga se stesso!”.

Così il vicepresidente del Consiglio regionale, Giandiego Gatta. “In Puglia non possiamo accogliere altri rifiuti per ovviare alla politica fallimentare della Raggi, aggiungendo altre bombe ecologiche alle nostre gravi criticità. Non possiamo farlo nemmeno se fossero previste delle particolari convenienze economiche. Ci auguriamo –conclude Gatta- che il presidente Emiliano non voglia strizzare l’occhiolino ai pentastellati per ragioni politiche personali, come fa di sovente, sulla pelle dei cittadini pugliesi”.

Il "no' degli altri consiglieri regionali

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Ucciso De Rosa, elemento di spicco della mala di Trinitapoli e del Basso Tavoliere arrestato nel blitz Babele

  • Politica

    Agostinacchio disapprova le primarie: "Scorretto chi ha sostenuto Landella e scende in campo contro di lui"

  • Cronaca

    VIDEO | Michele ricorda Agostino e Aurora: "Credetemi, non è stata proprio colpa mia"

  • Cronaca

    Accoltellato pregiudicato a San Nicandro Garganico: trasportato e ricoverato in ospedale con una profonda ferita

I più letti della settimana

  • Scomparso nel nulla da 72 ore, Foggia in ansia per Francesco. La madre: "Non so più cosa fare"

  • Giovanissime vite spezzate, lutto cittadino a Cerignola: "Colpita duramente la comunità"

  • Oggi l'ultimo saluto ad Agostino e Aurora. L'avv. Assumma: "Il conducente rischia fino a 18 anni"

  • Ritrovato Francesco Pio Tomaiuolo, il 15enne foggiano allontanatosi da casa lunedì scorso

  • Omicidio a Trinitapoli: ucciso noto pregiudicato di un clan, gravemente ferito un 49enne

  • Costretta a prostituirsi da Foggia a Taranto, ai poliziotti svela business di un sodalizio criminale: anche un prete tra i 13 arrestati

Torna su
FoggiaToday è in caricamento