I rifiuti romani in Puglia? "Emiliano non strizzi l'occhio al Movimento 5Stelle sulla pelle dei cittadini"

Il vicepresidente del Consiglio regionale si oppone alla richiesta giunta dalla Capitale sul trasferimento in Puglia dei rifiuti: "Non possiamo accogliere altri rifiuti per ovviare alla politica fallimentare della Raggi"

Giandiego Gatta

“La Puglia è già una ‘pattumiera a cielo aperto’, tra discariche nel mirino dell’Unione Europea e un ciclo dei rifiuti ancora incompleto, con l’ennesima nuova agenzia regionale targata Emiliano che non risulta abbia prodotto alcun intervento efficace per contenere l’emergenza e ridisegnare un nuovo sistema. La richiesta di Roma, dunque, di poter trasferire qui da noi i suoi rifiuti in eccedenza appare evidentemente irricevibile: chi è causa del suo mal (governo), pianga se stesso!”.

Così il vicepresidente del Consiglio regionale, Giandiego Gatta. “In Puglia non possiamo accogliere altri rifiuti per ovviare alla politica fallimentare della Raggi, aggiungendo altre bombe ecologiche alle nostre gravi criticità. Non possiamo farlo nemmeno se fossero previste delle particolari convenienze economiche. Ci auguriamo –conclude Gatta- che il presidente Emiliano non voglia strizzare l’occhiolino ai pentastellati per ragioni politiche personali, come fa di sovente, sulla pelle dei cittadini pugliesi”.

Il "no' degli altri consiglieri regionali

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Manfredonia, escheriacoli ed enterococchi in mare: scatta il divieto (temporaneo) di balneazione

  • Incidenti stradali

    Incidente mortale sulla 693: investito vigile urbano in servizio, è in prognosi riservata

  • Incidenti stradali

    Ultimo saluto a Liliana, Daniela e Domenico: il Comune di Torremaggiore proclama il lutto cittadino

  • Attualità

    Eternit abbandonato in strada da un mese. Passa il tempo, nessuno lo rimuove...

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla 693, coinvolti due camper e un suv: 3 morti

  • Terremoto, forte scossa in Molise: trema anche la provincia di Foggia

  • Cade in acqua e rischia di annegare: bambina di due anni ricoverata in ospedale

  • Giallo nelle campagne del Gargano: trovato morto agricoltore, disposta l'autopsia

  • Foto e chat bollenti, il vescovo sostituisce il parroco dello scandalo: a Candela arriva padre Michele Centola

  • Incidente mortale sulla 693: investito vigile urbano in servizio, è in prognosi riservata

Torna su
FoggiaToday è in caricamento