Autocertificazione degli impianti termici a Foggia: c'è la proroga

Il presidente di AMService, Antonio Bove: "Abbiamo ottenuto una proroga per andare incontro alle esigenze dei manutentori ma anche, e soprattutto, dei cittadini"

E' stata prorogata fino ad ottobre prossimo la campagna di autocertificazione degli impianti termici promossa dal Comune di Foggia in collaborazione con l'azienda partecipata "AM Service". Le date previste sono due: 15 ottobre 2015, per l'acquisto dei bollini energetici, e 31 ottobre 2015 per la consegna della documentazione da parte delle aziende convenzionate.

“Accogliendo la richiesta presentata da Confartigianato e dall'assessorato all'Ambiente del Comune di Foggia abbiamo, così, ottenuto una proroga proprio per andare incontro alle esigenze, non solo dei manutentori, ma anche e, soprattutto, dei cittadini”, afferma il presidente di AM Service, Antonio Bove. “Tutto questo è stato compiuto unicamente per garantire una migliore efficienza degli impianti termici e, quindi, aumentare il livello di sicurezza”, incide Antonio Bove.

“Ricordo, dunque, che aderendo alla campagna di autocertificazione sarà possibile beneficiare dell'assistenza da parte di un tecnico specializzato al solo costo del bollino energetico, ovvero 15 euro per il biennale e 30 euro per il quadriennale. La manutenzione delle caldaie, per legge, deve essere effettuata dai tecnici abilitati che ne assicurano il controllo ed il corretto funzionamento”, continua il presidente Antonio Bove. I foggiani potranno trovare l'apposito elenco dei tecnici accreditati a distribuire il bollino sia rivolgendosi direttamente allo sportello attivo nella sede dell'Azienda AM Service in viale Manfredi o consultarlo direttamente sul sito: www.amservicefoggia.it.

Al termine delle operazioni di manutenzione i tecnici di AM Service dovranno rilasciare all'utente copia del Rapporto di Controllo di Efficienza della Energetica, apporre sul rapporto di controllo di efficienza energetica il bollino energetico (blu per il biennio 2014-15; verde per il quadriennio 2014-17), aggiornare il nuovo libretto d'impianto. Va detto, inoltre, che per le operazioni di manutenzione ordinaria, il Comune di Foggia ha sottoscritto con le Associazioni degli Installatori e con le Associazioni dei Consumatori un protocollo d'intesa, a tutela dei cittadini, che prevede un costo di intervento non superiore a 90 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla Statale 90, incidente mortale tra Foggia e Orsara: due vittime nello scontro tra un pullman e un'auto

  • Cadavere carbonizzato con un buco in testa: è dell'uomo scomparso a San Severo, non si esclude l'ipotesi omicidio

  • Scossa di terremoto in provincia di Foggia: l'epicentro a Carpino sul Gargano, il sisma di magnitudo 3.6

  • Bomba a Foggia: colpito 'Il Sorriso di Stefano' di Vigilante, all'interno ragazza avverte malore

  • Cacciatori tendono la trappola ai ladri di moto: in quattro tornano per recuperarle, ma vengono beccati e arrestati

  • Grave incidente stradale a Lucera, Lancia Musa si schianta contro un muretto: 22enne perde la vita

Torna su
FoggiaToday è in caricamento