Voilà il progetto che cambierà il volto all'area di Pantanella: nuovo look, degrado e pericoli saranno un lontano ricordo

455mila per il progetto di cui 205mila del Comune di Foggia e il restante della Regione Puglia nei pressi dell'area fitness di via Cavotta nell'area di Pantanella

La Regione Puglia ha formalmente comunicato al Comune di Foggia di aver impegnato le risorse economiche utili a cofinanziare l’intervento, progettato, pianificato e candidato a finanziamento dall’Amministrazione comunale, finalizzato alla manutenzione dell’area che insiste attorno al Centro Polifunzionale Parco dello Sport Pantanella. Nello specifico, l’intervento punta ad eliminare le situazioni di pericolo per il traffico veicolare e pedonale, migliorando la fruibilità della struttura.

Il costo complessivo dell’intervento ammonta a 455mila euro, di cui 205mila saranno a carico del Comune di Foggia, così come previsto dalla manifestazione di interesse a cui l’Amministrazione comunale ha partecipato, considerando strategica e rilevante l’azione di ammodernamento dell’area.

La soluzione progettuale elaborata dal Comune di Foggia prevede la bonifica di tutte le superfici che evidenziano alti livelli di degrado e la sostituzione dell’attuale pavimentazione impermeabile con una pavimentazione drenante che permetta la permeabilità all’acqua e l’ossigenazione del suolo. È prevista, inoltre, un allargamento della riquadratura destinata agli alberi.

In particolare, il progetto prevede i seguenti interventi: bonifica dalle radici superficiali in sede stradale mediante: demolizione della pavimentazione stradale e del sottofondo, posa in opera di telo TNT e ricarica della fondazione stradale; realizzazione di nuovo strato di conglomerato bituminoso e del nuovo tappetino d’usura; bonifica delle aree di parcheggio adiacenti al parco mediante la demolizione dell’intera pavimentazione esistente e del sottofondo e l’eliminazione delle radici superficiali e degli eventuali alberi che risultino instabili dopo la rimozione delle radici; la realizzazione di nuova fondazione in misto granulare stabilizzato costipato e la posa in opera di telo TNT e di una pavimentazione in betonelle autobloccanti; la rimozione dei cordoni del marciapiede presenti e la ricollocazione degli stessi previa pulitura e trattamento antiscivolo; la sostituzione dei cordoni ammalorati con nuovi cordoni; la bonifica dei marciapiedi dalle radici superficiali degli alberi mediante demolizione della pavimentazione esistente e del sottofondo e la rimozione delle radici più superficiali e delle ceppaie presenti, risagomando le aree e realizzando la posa in opera di telo TNT e preparando un letto di posa in sabbia per betonelle autobloccanti, con riquadratura delle aiuole e del colletto degli alberi; il rifacimento integrale del tappeto di usura, colmando le buche e risagomando i tratti ammalo rati; la fornitura e posa in opera di arredo rubano consistente in panchine, cestini portarifiuti e rastrelliere lungo i marciapiedi che sono stati interessati dall’intervento.

“Si tratta di un intervento significativo per un’area che necessitava di una partecipare attenzione – commenta il sindaco di Foggia, Franco Landella –. In questo senso l’Amministrazione comunale ha lavorato a lungo e bene al fine di immaginare una proposta progettuale capace di superare criticità e problemi e candidandola con successo ad intercettare la quota di cofinanziamento messa a disposizione dei Comuni pugliesi da parte della Regione Puglia”.

“Attraverso il rifacimento dei marciapiedi, la bonifica della sede stradale e della pavimentazione, la bonifica dell’area a parcheggio, la realizzazione di una rampa di accesso per diversamente abili l’area di Pantanella cambierà volto in positivo – sottolinea il primo cittadino –. Era un impegno che avevamo assunto formalmente e che abbiamo rispettato, grazie al lavoro puntuale dell’Area Tecnica e all’attenzione politica del Consigliere delegato ai Lavori Pubblici, Francesco Morese, che colgo l’occasione per ringraziare per la passione con cui sta seguendo efficacemente una materia tra le più delicate per la vita amministrativa e quella della nostra comunità”.

Dopo la comunicazione formale da parte della Regione Puglia, il Comune di Foggia provvederà alla predisposizione di tutti gli atti amministrativi necessari a consentire il materiale accreditamento delle somme e la partenza dei lavori nei prossimi mesi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • VIDEO - Brumotti irrompe nel quartiere 'Fort Apache' di Cerignola: non solo droga, "qui si preparano gli assalti ai blindati"

  • Si sfiora la rissa in Chiesa, zuffa tra parrocchiani e neocatecumenali (che vogliono la corona misterica): "Giù le mani dal crocifisso"

  • Ultima ora - Arresti all'alba nel Foggiano: scoperti rifiuti interrati nel Parco del Gargano

  • Tragedia in strada: mezzo compattatore in retromarcia investe e uccide un passante

  • Figlio va a trovare il padre (boss di Foggia), introduce droga e micro-cellulari nel carcere di massima sicurezza: arrestato

  • Incidente stradale a Foggia: violento scontro tra auto e trattore nei pressi della Statale 16

Torna su
FoggiaToday è in caricamento