Presentato il PSR della Regione Puglia: è lui il grande protagonista della Fiera agricola

Leonardo Di Gioia: "Il piano consentirà una crescita integrata del territorio, all'insegna della sostenibilità per l’ambiente e dell’inclusione sociale, con una dotazione finanziaria di 1,6 miliardi di euro in otto anni"

Leonardo Di Gioia

Il Programma di Sviluppo Rurale - PSR della Regione Puglia è il grande protagonista della 67^ Fiera Internazionale dell’Agricoltura e dalla Zootecnia di Foggia.

Il PSR 2014-2020 è stato presentato ufficialmente presso l’Auditorium della Camera di Commercio di Foggia e, come ha dichiarato l’Assessore alle Risorse Agroalimentari della Regione Puglia, Leonardo Di Gioia “consentirà una crescita integrata del territorio, all’insegna della sostenibilità per l’ambiente e dell’inclusione sociale, con una dotazione finanziaria di 1,6 miliardi di euro in otto anni, da spendere in maniera oculata e rispondente ai reali bisogni del tessuto imprenditoriale e sociale”.

E' TUTTA UN'ALTRA FIERA: SI RIPARTE DAI PSR

Temi centrali - si è detto al convegno -  sono anche lo sviluppo locale, il trasferimento di conoscenze, l’associazionismo e la cooperazione, le foreste e l’ambiente, le filiere alimentari , la tutela degli ecosistemi legati all’agricoltura, con una transizione verso la cosiddetta “low carbon economy” che mette insieme innovazione e tutela dell’ambiente, sviluppo del potenziale occupazionale e sviluppo rurale. “I giovani avranno un ruolo importante - ha aggiunto l’Assessore Di Gioia- a loro, attori e protagonisti del ricambio generazionale, è affidato il compito di accogliere e investire nell’agricoltura e nel proprio futuro”.

L’incontro è stato preceduto dalla sottoscrizione – tra l’Assessore alle Risorse agroalimentari della Regione Puglia, Leonardo di Gioia, e dal Presidente della Commissione Regionale ABI Puglia, Sabatino Maurice,  - dell'accordo per agevolare gli investimenti nell’ambito del nuovo Psr.

Un’intesa importante e finalizzata a sostenere e facilitare l’accesso al credito delle imprese del settore agricolo, rendendo quindi più efficiente l’utilizzo delle risorse, nella consapevolezza che tutto ciò può costituire un’importante leva di sviluppo per l’intera economia regionale. Al Psr Puglia 2014-2020 sono stati dedicati anche due seminari, con la partecipazione di tecnici del settore e rappresentanti delle amministrazioni locali, dedicati ai pagamenti agroclimatici ambientali, all’agricoltura biologica ed al sostegno per lo sviluppo locale “Leader”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente sulla Statale 16: tir si ribalta a pochi chilometri da Foggia, un morto e un ferito

  • Tragedia a Manfredonia: auto in mare, morta donna

  • Coronavirus, piccola impennata di contagi nel Foggiano: 10 nuovi casi. Calano i positivi in Puglia

  • Covid: nove dei 10 contagi sono del focolaio di Torremaggiore. Tre ricoverati e 83 persone in quarantena

  • Si torna a ballare in Puglia: verso la riapertura di club e discoteche all'aperto

  • Coronavirus: zero contagi e zero morti in provincia di Foggia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento