A Tresoldi il premio 'Re Manfredi': la sua "rete metallica" strumento per il rilancio del turismo sipontino

Si è tenuto a Manfredonia il convegno sullo stato del turismo sipontino. Tra gli ospiti l'architetto Edoardo Tre Soldi, ideatore dell'installazione artistica nell'antica basilica di Siponto, che ha ricevuto il premio "Re Manfredi" dal Tci

De Meo e Tresoldi

 "Non un semplice seminario o convegno, ma un patto tra le istituzioni per rilanciare Manfredonia come destinazione". Così Michele De Meo, Console del Touring Club Italiano, cristallizza l'esito dell'evento "Il rilancio turistico di Manfredonia passa per Siponto. Cultura e Turismo il binomio vincente" tenutosi la scorsa domenica per fare il check up allo stato di salute del settore a livello locale e per consegnare il Premio speciale "Re Manfredi" al giovane architetto Edoardo Tresoldi ed a Vincenzo Tedeschi (Generale di brigata della Guardia di Finanza). 

Organizzato dal Club di Territorio Tci di Manfredonia e dalla Fondazione "Re Manfredi" - con il patrocinio del Comune di Manfredonia, dell'Agenzia del Turismo, della Soprintendenza regionale e del Gal Daunofantino - l'appuntamento è risultato anche utile per far conoscere ai visitatori l'immenso valore storico-culturale del Parco Archeologico di Siponto e degli Ipogei Capparelli, siti presso i quali si sono svolte interessanti visite guidate mediante il supporto delle Associazioni "Dauniatur" e "Scic".

Frizzante e fruttuoso il dibattito scaturito dal workshop al quale hanno preso parte il sindaco Angelo Riccardi, i rappresentanti del Tci Michele De Meo e Vincenzo D'Onofrio, il parlamentare Michele Bordo, l'Amministratore dell'Agenzia del Turismo Saverio Mazzone, il rappresentante regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici della Puglia Francesco Longobardi, il Presidente del Gal Daunofantino Michele D'Errico, il Presidente della Fondazione "Re Manfredi" Giovanni Tricarico ed i tre premiati Tresoldi, Tedeschi ed il team della Prof.ssa Eugenia Isetti che da decenni è al lavoro sul sito delle "Grotte Scaloria-Occhipinto".

basilica paleocristiana-2

Il là al confronto è stato dato dall'incredibile successo mondiale derivante dall'’installazione artistica permanente in rete metallica dell'Arch. Tresoldi (capace di attirare 15mila visitatori al mese), posizionata sul luogo dell’antica basilica di Siponto per “disegnare nell’aria” i volumi dell’edificio sacro, parte della memoria storica del luogo, in un connubio tra archeologia e arte contemporanea, in una nuova relazione con il territorio e in dialogo con il paesaggio. 

Ed il tema centrale non poteva che essere la fruizione del patrimonio culturale. Perciò dal Tci, all'unisono con tutti i relatori intervenuti, è partito l'appello a "Far emergere la conoscenza e la consapevolezza in cittadini ed imprenditori dell'offerta locale, a far 'vivere' i luoghi ed alla scaltrezza nell' intercettare la nuova domanda del segmento culturale".

Ecco il Parco Archeologico di Siponto: la basilica paleocristiana rivive nell’arte contemporanea“

"Con questa opera abbiamo resuscitato l'identità della città - ha spiegato Tresoldi -, abbiamo dato impulso ad un nuovo modo di fare e di pensare le cose nel mondo, soprattutto nella direzione della vitalità da innestare nel patrimonio culturale". "Di cultura si può e si deve 'mangiare' - ha fatto eco il parlamentare Michele Bordo -. Sono forti e crescenti le risorse a disposizione di chi vuol investire nell'industria culturale e creativa. Ci sono tutte le condizioni e le competenze per rilanciare davvero questo territorio e l'opera di Tresoldi ne è l'emblema".  Riccardi e Mazzone hanno evidenziato come "la città dopo questa grande stagione di investimenti è molto più versatile rispetto alle vecchie logiche imprenditoriali. Ora il tema si sposta sulla gestione e sui servizi per far fruttare gli investimenti della Pubblica amministrazione e mettere a sistema servizi adeguati per dare un'anima ai siti che a breve saranno messi in rete tra loro". Ed in questa direzione si sta muovendo (così come negli ultimi dodici anni) il Gal Daunofantino che come ribadito dal Presidente D'Errico "sarà sempre al fianco delle energie migliori del territorio per sostenere e guidare il territorio verso uno sviluppo sano, duraturo e compatibile con la sua identità e risorse, qual'è il turismo".

Pasqua da record: 7mila visitatori alla Basilica di Siponto

Per Tresoldi ed il team della Prof.ssa Isetti il riconoscimento del Club di territorio di Manfredonia del Touring Club che, dal canto suo, proseguirà assiduamente nell'impegno di valorizzare e promuovere la città ed il territorio non solo con visite guidate tematiche, ma anche attraverso iniziative di informazione e sensibilizzazione su tutto il territorio nazionale mediante gli autorevoli canali, Consoli e soci della prima e più antica associazione turistica d'Italia.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strage a Orta Nova, triplice omicidio e suicidio: spara e uccide moglie e due figlie di 13 e 18 anni, poi si toglie la vita

  • Mazzi di fiori, lacrime e dolore per Teresa, Miriana e Valentina (il Comune penserà ai funerali): città incredula per l'insano gesto di Ciro

  • Incredibile al carcere di Foggia, detenuto telefona ai carabinieri dalla cella: "Siamo al ridicolo"

  • Carabinieri setacciano l'area "internazionale" del Santuario di San Pio: scattano arresti e denunce

  • Sequestrati a Curci beni per 16 milioni, che il commercialista "che ha manifestato concreta pericolosità sociale" stava occultando

  • Bus frena per evitare auto, donna cade e muore: due persone a giudizio per omicidio stradale

Torna su
FoggiaToday è in caricamento