Pet Therapy per 30 bambini: con gli amici a quattro zampe Otto, Polly e Aisha

I pazienti seguiti dal Centro di Neuropsichiatria infantile della Asl, saranno affiancati da una equipe formata da medici veterinari, psicologi, fisioterapisti e conduttori professionisti

Polly, uno dei cani del progetto

Grazie agli ottimi risultati ottenuti lo scorso anno, riprende il progetto Pet Therapy quando è l'uomo ad aver bisogno degli animali” promosso dal Servizio Veterinario (Area C) della Asl di Foggia che addirittura amplia le sue attività. Il progetto, presentato presso la Fondazione Trotta di San Severo, si rivolgerà nuovamente a 30 bambini seguiti dal Centro di Neuropsichiatria infantile della Azienda Sanitaria Locale, che saranno affiancati da una equipe di altissima professionalità, formata da medici veterinari, psicologi, fisioterapisti, conduttori professionisti. E, naturalmente, dai protagonisti della terapia: il pastore tedesco Polly, il bassotto Otto e il volpino italiano Aisha.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Inoltre, prenderanno il via nei prossimi mesi due corsi di formazione: uno, di 360 ore, per venti operatori (sarà rivolto a veterinari, psicologi e fisioterapisti) e l’altro, di 260 ore, per venti conduttori (vi potranno partecipare tutti coloro in possesso di un diploma). “Si tratta della prima sperimentazione avviata in Puglia - ha spiegato Luigi Urbano, direttore del Servizio Veterinario (Area C) - che ha ottenuto un successo tale da gettare le basi per una attività che continui nel tempo, nonostante la pet therapy non rientri nei LEA, i livelli Essenziali di Assistenza”.  Grande soddisfazione è stata espressa dal direttore generale della Asl Fg, Attilio Manfrini, e dal direttore sanitario, Luigi Pacilli, da sempre sensibili alle tematiche sociali. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emergenza Coronavirus: è pandemia mondiale, scopriamo i sintomi e come proteggersi

  • In arrivo un nuovo decreto, filtra una bozza: restrizioni fino al 31 luglio e multe fino a 4mila euro per i trasgressori

  • Capitanata sotto choc, medico muore nell'inferno del Coronavirus. "Unica colpa è di aver fatto il suo dovere"

  • Coronavirus: due città diventano 'zona rossa' con almeno 51 casi positivi, quattro sono amaranto e tre lilla

  • "Mai visto nulla di simile". Dentro l'ospedale Covid di Casa Sollievo. Il dr Del Gaudio: "Il lavoro è duro e complesso"

  • Chiudono le pompe di benzina e gasolio: si comincia da mercoledì: "Da soli non ce la facciamo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento