La Regione Puglia premia lo chef pasticciere Franco Ciuffreda e lo battezza 'Maestro Artigiano'

Soddisfatto il sindaco di Monte Sant'Angelo, Pierpaolo D'Arienzo: “Siamo felici che la Regione abbia riconosciuto un grande artigiano della nostra città"

Franco Ciuffreda col sindaco di Monte Sant'Angelo

Lo chef pasticcere Franco Ciuffreda, di Monte Sant'Angelo, è stato riconosciuto “Maestro artigiano” dalla Regione Puglia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ciuffreda è stato accolto ieri mattina, in Comune, dal sindaco Pierpaolo d'Arienzo, dal Presidente del Consiglio comunale Giovanni Vergura e dall’assessore alle Attività produttive Generoso Rignanese. “Complimenti, siamo felici che la Regione abbia giustamente riconosciuto un grande artigiano della nostra città",  ha commentato il Primo cittadino. 

Infatti, ai sensi dell'art. 5 della L.R. n. 26/2018, il titolo di Maestro artigiano è attribuito a “coloro che siano titolari o siano stati titolari di imprese artigiane, regolarmente iscritte all'Albo provinciale o regionale delle imprese artigiane, ovvero ai soci di queste, purché partecipino o abbiano partecipato personalmente e professionalmente all'attività”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente sulla Statale 16: tir si ribalta a pochi chilometri da Foggia, un morto e un ferito

  • Coronavirus, piccola impennata di contagi nel Foggiano: 10 nuovi casi. Calano i positivi in Puglia

  • Si torna a ballare in Puglia: verso la riapertura di club e discoteche all'aperto

  • Covid: nove dei 10 contagi sono del focolaio di Torremaggiore. Tre ricoverati e 83 persone in quarantena

  • Il gruppo Amadori vende azienda del Foggiano per 30 milioni. I nuovi proprietari sono le 'Fattorie Garofalo' di Capua

  • Locale sovraffollato, multa e 5 giorni di chiusura dopo 70 giorni di stop forzato. Titolari si scusano: "Situazione ingestibile"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento