Panni all'anno zero, uffici e ospedale senza linea telefonica. Il sindaco scrive al Prefetto: "Rischi e disagi"

Il centro dei Monti Dauni isolato da due settimane. La linea Telecom non funziona. Impossibile finanche il servizo di guardia medica. Segnalazione urgente del primo cittadino al Prefetto di Foggia

Panni, anno zero. Non bastassero i disservizi datati che scontano i Monti Dauni, ora ci si mette anche la linea fissa telefonica. E’ di due giorni fa l’esposto che il sindaco, Pasquale Ciruolo, ha inviato al Prefetto di Foggia per denunciare l’isolamento del suo Comune a causa di Telecom. Da due settimane è impossibile il “regolare svolgimento delle funzioni ordinarie e straordinarie degli Uffici comunali in quanto gli stessi sono impossibilitati a comunicare con gli enti e le amministrazioni preposte, mettendo a rischio l’amministrazione comunale che rischia di incorrere in sanzioni e revoche di finanziamenti”. Non bastasse, “tale disservizio mette a rischio il regole svolgimento delle attività della struttura Ospedale di Comunità – RSSA oltre quello del servizio di Guardia Medica ospitato dalla stessa struttura, creando rischi e disagi all’intera popolazione” scrive il sindaco. Che aggiunge di aver proceduto più volte alla segnalazione del disservizio senza però ricevere alcun riscontro da parte del gestore della rete telefonica Telecom.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Cormorani killer devastano impianto di itticoltura sull'isola di Varano: danni per 500mila euro

  • Cronaca

    Una bomba ecologica chiamata Giardinetto: rifiuti pericolosi interrati e accantonati, entro il 2020 sarà tutto finito

  • Politica

    Altro che Codice etico, la Lega umilia Landella: "Eleggeremo un sindaco, non tutta la sua famiglia"

  • Cronaca

    7mila mq trasformati in discariche abusive nel Foggiano: 800 tonnellate di rifiuti speciali e 5 carcasse d'auto abbandonate

I più letti della settimana

  • Incidente mortale a Foggia: esce fuori strada e si schianta contro il pilone del ponte di via Manfredonia

  • Clamoroso ma vero: diventa papà a 93 anni, la neo mamma ne ha 42 (il parto al Tatarella di Cerignola)

  • Escogita un trucco per superare il quiz della patente, ma viene scoperto e finisce al pronto soccorso

  • La lente della DIA sulla Società, che esporta strategie mafiose fuori città: batterie in guerra ma situazione di stallo

  • Angelica, la studentessa bullizzata "perché femminista e di sinistra". Odio, "puttana" e svastiche. In 52 dicono "Basta!"

  • Tifosi foggiani aggrediti a Padova: ferito 22enne, ultrà gli rubano anche la sciarpa e allo stadio parte il coro: "Teron Teron"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento