Poggio Imperiale, sotto i ferri a 111 anni: riuscito l’intervento su nonna Peppa

Maria Giuseppa Robucci di Poggio Imperiale ha festeggiato da poco il 111esimo compleanno. L’intervento chirurgico si è reso necessario dopo la rottura del femore dovuto ad una caduta

Nonna Peppa nella foto postata dalla nipote su FB

E’ filato liscio come l’olio l’intervento chirurgico a cui è stata sottoposta Maria Giuseppa Robucci - la nonna delle nonne di Poggio Imperiale che lo scorso 20 marzo ha compiuto 111 anni – presso il reparto di ortopedia all’ospedale San Timoteo di Termoli, dov’era stata ricoverata il 26 aprile.

La nonna foggiana, tra le più longeve in Italia e in Europa, è stata costretta all’intervento compiuto in anestesia spinale dal primario del reparto, il dott. Enzo Bianchi, dopo una caduta che le aveva procurato dei problemi al femore. E’ stato necessario impiantarle una protesi.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    VIDEO | A casa di Giuseppe Conte: gioia, auspici e preghiere della Volturara Appula del premier

  • Incidenti stradali

    Violento incidente sulla Statale 16, scontro tra tir e motrice "mozzata": feriti e 5 km di coda

  • Regione Puglia

    Assegni di cura: la Regione stanzia altri 20 milioni di euro

  • Cronaca

    Spari contro portone, il 'buongiorno' shock per i residenti di uno stabile in via Monsignor Farina

I più letti della settimana

  • Ecco chi è Giuseppe Conte, il premier foggiano del governo Legastellato targato Salvini-Di Maio

  • Incidente alla festa del Soccorso, esplode un petardo e ferisce gravemente una donna: rischia di perdere un braccio

  • Rubata a Foggia l'auto di Alessia Macari, compagna del giocatore Oliver Kragl

  • Ragazze schiavizzate e costrette a prostituirsi: irruzione nella "prigione" degli orrori, sei arresti

  • Che batosta per il Gargano e il turismo: la galleria Monte Saraceno sarà chiusa nelle sere d'agosto

  • Presa la banda degli assalti ai blindati: milioni rubati per una vita nel lusso sfrenato e per prestigio

Torna su
FoggiaToday è in caricamento