Open studi aperti anche in provincia di Foggia il 18 e il 19 maggio

L’Ordine degli Architetti PPC di Foggia aderisce alla seconda edizione dell’evento. Tanti gli studi aperti in provincia e due eventi collettivi.18-19 maggio 2018 a Foggia, Lucera e Apricena.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Anche l’Ordine degli Architetti PPC di Foggia aderisce a “Open, Studi Aperti”, la seconda edizione dell’evento organizzato dal Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori in programma in tutta Italia il 18 e il 19 maggio prossimi. L’iniziativa - che nel 2017 ha visto ben 642 studi partecipanti e ha coinvolto 85 province e 57 ordini - unirà tutti gli studi italiani in un’unica grande manifestazione diffusa sul territorio nazionale, che vedrà coinvolti gli studi professionali attraverso l’organizzazione di eventi, performance, dibattiti e presentazioni. L’obiettivo di “Open, Studi Aperti” è far conoscere le specializzazioni e gli ambiti in cui operano i singoli studi - sia di piccole dimensioni sia più ampi, sia appena avviati sia di consolidata esperienza - e di stimolare i professionisti a promuovere il proprio lavoro e la propria attività. Per l’occasione gli studi di circa 90 province italiane, tra cui Foggia, apriranno in contemporanea al pubblico per far conoscere ai cittadini il mondo dell’architettura. Sul nostro territorio - tra Foggia, Lucera ed Apricena – sono tanti i professionisti e gli studi che hanno aderito all’iniziativa e due gli eventi collettivi organizzati. A Foggia venerdì 18 maggio, dalle 10 alle 18, SerTec3 – Studio Tecnico Mancini-Ferrara ospiterà Architettura Virtuale - Al confine della realtà (in via A. Gramsci 103), per far vivere le sensazioni e le emozioni di un ambiente prima ancora di essere realizzato, trasformando il mondo che ci circonda in uno spazio 3D in cui muoversi e interagire liberamente tramite l’utilizzo di visori VR (virtual reality). Sempre venerdì 18 maggio il team di CORFONE + PARTNERS aprirà i propri studios (in via Bruno 24), dalle 17 fino a notte fonda, con Enjoy Architecture, una festa per celebrare i primi cinque anni di attività progettuale; ci saranno degustazioni architettoniche, musicali ed enogastronomiche. Sabato 19 maggio, dalle 17 alle 20, l’Ordine degli Architetti P.P.C. della Provincia di Foggia (in corso Vittorio Emanuele 8) ospiterà il Collettivo Giovani Architetti con le professioniste Valentina Ciuffreda, Valeria Di Toro e Simona Petti, per dare uno sguardo alle nuove leve attraverso progetti, concorsi e lavori. Anche a Lucera venerdì 18 maggio gli studi professionali apriranno le porte al pubblico. Iolanda Palumbo (in via Federico II 32), dalle 17 alle 21, condividerà progetti e realizzazioni di architettura sostenibile. Lo Studio Cutruzzolà (in via Firenze 5) con what is Reuse? permetterà ai visitatori, dalle 17 alle 22, di intrattenersi ponendo domande, scambiando esperienze, trovando soluzioni ed esprimendo emozioni. Carolina Favilla organizzerà Living the space dalle 10 alle 22 (in viale Scarano 19) e Federica De Luca aspetterà amici e curiosi, sempre dalle 10 alle 22 (in via Maddalena Candida Mazzaccara 1). Stefania Paradiso aprirà le porte dello studio Architecture (in via Mazzini 87) con Spazi di vita, dalle 17 alle 22, per raccontare sogni, idee e progetti. Giacomo Martelli esporrà le sue creazioni presso il negozio Valentina (in piazza Matteotti 9) dalle 10 alle 21, con L’Archigiano, tra tradizione e innovazione. Sabato 19 maggio tutti i professionisti di Lucera già citati, a cui si aggiungerà l’architetto Pasqualina Casiero, si riuniranno al "Giardino degli Esempi" (all’interno di Palazzo Clearco Cavalli, ingresso via D’Auria 99/via D’Angicourt) per il Collettivo Lucera: un evento corale dove tra disegni, video, modelli, installazioni, musica e un calice di vino si dialogherà di architettura. Ad Apricena sabato 19 maggio dalle 17 alle 21 aprirà le porte Architetture Di Sipio (in viale Aldo Moro 194) con Spazio | Design per palesare al pubblico il connubio tra architettura e design, con l'ausilio di proiezioni video e produzione, in tempo reale, di manufatti della decorazione contemporanea utilizzando la pietra locale. «Abbiamo scelto di aderire all’iniziativa “Open, Studi Aperti” perché crediamo che sia uno strumento utile, da una parte per fare rete tra i professionisti - creando occasioni di incontro, confronto e condivisione -, dall’altra per far comprendere ai cittadini l’importanza dell’Architettura e della figura dell’Architetto», dichiara Nicola G. Tramonte, presidente OAPPC della Provincia di Foggia, che aggiunge «invitiamo tutti a braccia e porte aperte». http://studiaperti.com/ | www.facebook.com/studiaperti #openstudiaperti #architetturafoggia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento